Da un disguido e da un errata comunicazione nasce nella fabbrica della ditta Pop Culture Shock il letale ninja Khrome per la celebre linea denominata Klassic, dove troviamo altri prestigiosi combattenti quali Smoke, Sub-zero, Scorpion e Reptile.

E’ quello che è capitato all’azienda americana che in seguito a un bizzarro incidente di percorso avvenuto durante le fasi di rifinitura delle statue in scala 1/4 sopra menzionate, si trova ora in cantiere una quantità limitata di prototipi caratterizzati da una colorazione decisamente originale.

Questa è la divertente storia di Khrome, il cui nome quasi certamente trae ispirazione dalla creatura aliena costituita da una sorta di metallo liquido vista nel lontano 1994 nel picchiaduro Shadow Fighter. Una sorta di T-1000 del lungometraggio Terminator 2 – Il giorno del giudizio.

L’azienda ci fa sapere che i campioni originati per errore attualmente non sono in vendita, e che molto presto ci saranno altre sorprese consultabili attraverso la loro pagina twitter.

Nell’attesa di constatare se anche questo bizzarro personaggio prima o poi entrerà ufficialmente a far parte della saga di Mortal Kombat com’è avvenuto per Ermac, vi lasciamo alle immagini della statua firmata Pop Culture Shock.