Dopo avervi presentato la nostra recensione dedicata al kit di illuminazione progettato per il set LEGO Ideas Big Bang Theory, oggi vi mostriamo un nuovo prodotto dell’azienda Light My Bricks che propone soluzioni chiavi in mano attraverso la produzione di kit d’illuminazione studiati appositamente per molti set LEGO presenti sul mercato.

Il kit oggetto della recensione, fotografica e video, è realizzato per l’illuminazione a Led del set LEGO Tumbler UCS, la Batmobile protagonista dei film “Batman Begins” e “Il cavaliere oscuro” di Christopher Nolan.

Il packaging del kit d’illuminazione, essendo molto simile a quello proposto per il kit di The Big Bang Theory, è decisamente ben realizzato. Nella parte frontale troviamo centralmente il grande logo dell’azienda Light My Bricks e posteriormente una serie di informazioni a riguardo.

Il nome del set LEGO per cui è studiato il kit, anche in questo caso, è presente in basso, posto su una delle due aperture della confezione.

All’interno della confezione troviamo nuovamente la spugna morbida sagomata che protegge i componenti posti all’interno:

  • 8 x led bianchi (15 cm)
  • 1 scheda di espansione con ben 12 porte
  • 1 porta batterie (richiede due batterie CR2032)
  • il libretto informativo

Come possiamo vedere, tutti i componenti, ad esclusione del porta batterie sono alloggiati singolarmente all’interno di due bustine antistatiche.

Le buste antistatiche vengono infatti utilizzate per proteggere i componenti elettronici da eventuali scariche elettrostatiche.

Anche questo kit è dotato di led di piccolissime dimensioni grazie alle quali potremo illuminare dei piccoli round 1×1 e simulare quindi i fari presenti sulla nostra riproduzione della Tumbler LEGO.

Per le istruzioni del kit bisogna andare sul sito del produttore e visionarle online poiché nel libretto contenuto nella confezione ci sono solamente una serie di consigli generici utili per tutti i loro prodotti. Segnaliamo che è inoltre possibile accedere al file di istruzioni in versione PDF.

Per approfondimenti sul posizionamento dei fili, della gestione delle connessioni e delle peculiarità di questi sistemi d’illuminazione vi invitiamo a leggere la nostra recensione del set Big Bang Theory. Passiamo dunque subito all’installazione del kit in oggetto.

Come potete vedere dalla fotografia, il modello ha 4 luci basse sulla parte anteriore del veicolo e un altre 4 al di sopra del parabrezza per un totale di 8 fari da illuminare.

Come mostrato nel libretto di istruzioni in formato pdf la scheda di espansione che ospiterà tutti i connettori verrà installata internamente nel veicolo. Precisamente nell’abitacolo.

A differenza del kit precedentemente recensito, per installare questo kit led dovremo smontare diversi pezzi per poter accedere ai brick di nostro interesse.

Partiamo dai fari inferiori presenti sul lato sinistro. La prima cosa da fare sarà rimuovere il pezzo che copre parzialmente il parabrezza per poter rimuovere il plate trianagolare sottostante.

A questo punto sarà possibile rimuovere il tile nero 1×8.

Rimuovere il plate 2 x 8, lasciando il tile 1×2 sopra di esso, che si trova posto lateralmente rispetto ai brick della coppia di fari.

Prestate attenzione poiché il plate nero è incastrato al sotto di un pezzo grigio.

A questo punto potrete rimuovere entrambi i mattoncini del fari e i due slope posto alla loro sinistra.

Ora, aiutandovi con l’accessorio arancione per rimuovere i pezzi, bisogna togliere il brick 1×10 con al di sopra il plate 1×2 nero.

Fatti questi passaggi per il lato sinistro ripetere le operazioni per il lato destro.

Ora dovremo lavorare nella parte centrale rimuovendo il tile 2 x 4 e il brick 1 x 2 sul lato sinistro del pezzo centrale, posto leggermente arretrato rispetto al tile 2×4 rimosso poco fa.

Grazie a questa operazione possiamo liberare il blocco di pezzi su cui era montato il mattoncino 1×2. Basterà sollevarla e sfilarla lateralmente verso destra.

Finalmente ora possiamo accedere al brick forato della linea technic attraverso il quale dovremo far far passare i connettori dei led che utilizzeremo per illuminare i nostri fari. Prima però, rimuovete le barrette dorate, quelle in alto delle quattro presenti.

Lasciate qualche cm di cavetto fuori dall’abitacolo e reinstallate le barrette dorate facendo passare i cavetti posteriormente.

A questo punto non ci resta che ricostruire i pezzi che abbiamo smontato rifacendo la procedura di smontaggio al contrario.

Quando vi ritroverete con i brick modificati che vengono utilizzati per i fari, basterà inserire i led dalla parte posteriore del brick con il diodo rivolto verso l’esterno per avere una miglior resa luminosa. Rimuovete quindi i pezzi round che fanno da vetro del faro per vedere meglio com’è posizionato il led all’interno del brick. Per aiutarvi a mettere in posizione il led vi consigliamo di piegare a 90 gradi i cavetti in modo tale da veicolarlo con più facilità.

Ora non ci resta che ricomporre il tutto.

Prima di installare le luci superiori consigliamo di testare i led appena montati. Per fare ciò bisognerà accedere alla cabina del veicolo dove sono presenti i connettori e collegarli alla scheda di espansione alimentandola.

Questa operazione è molto utile per vedere se i led all’interno dei brick sono girati tutti correttamente verso l’esterno e non si siano spostati durante il montaggio dei pezzi.

Passiamo ora a lavorare sulle luci al di sopra del parabrezza.

I brick che ospiteranno i led si trovano in un blocco unico presente al di sopra del parabrezza. Sollevatelo e rimuovetelo dalla vettura.

Per accedere ai fori dei brick non servirà altro che smontare i due pezzi 1×4 a L posti posteriormente ai mattoncini in questione.

Rimossi questi si avrà libero accesso alla parte posteriore dei brick in cui dovremo inserire i led.

Anche in questo caso prestate particolare attenzione al verso del led. Assicuratevi che sia posto verso l’esterno del brick.

Ricollegate dunque il pezzo 1×4 a forma di L in modo tale da fissare i cavetti.

A questo punto non resta che collegare alla porta di espansione i quattro connettori dei led appena installati. Mi raccomando verificate bene il verso dei connettori. Devono entrare nella loro sede senza sforzo.

Siamo giunti alla fine, posizionate la scheda di espansione sul lato del sedile, sistemate accuratamente i fili e richiudete il tetto della Tumbler. Non dimenticatevi di accendere le luci!!!

Vi ricordiamo nel caso in cui siate interessati all’acquisto di ordinare il kit dal distributore europeo, il Groosspoer Toys, così da non dover pagare le spese doganali.

Vi lasciamo inoltre alla visione del video in stop motion dedicato a questo kit ricordandovi di iscrivervi al canale youtube AnkTales per rimanere aggiornati sui prossimi video.