In un evento della portata come il Wonder Festival non possono assolutamente mancare questi tre grandi nomi, due dei quali fortemente legati all’ambito adulto e sensuale: Native, Orchid Seed e Hobby Japan.

Native stupisce con una notevole quantità di prodotti, alcuni già presenti come prototipi, altri annunciati solo tramite bozza grafica. La ditta, che solitamente non porta troppe novità agli eventi, vanta ben 7 interessanti anteprime tra figures e illustrazioni. Torna la collaborazione con l’artista Tony Taka, e in più con Oyari Ashito, ormai protagonista indiscusso dell’evento.

Orchid Seed mostra alcuni suoi pezzi finalmente colorati, ed altri per la prima volta come prototipi allo stato grezzo. Imponente la Sonico PKG ver, 1/5 di scala e finemente decorata, e assai interessanti le figures ispirate a Touhou Project. Ovviamente immancabili una rassegna di nuove future produzioni ispirate ad illustrazioni originali.

Infine presente anche Hobby Japan, in collaborazione con Amakuni, che mostra pochi pezzi, di cui due del tutto inaspettati e uno già in fase di preordine.

NATIVE

La ditta mostra il prototipo colorato di Gamer Girl in scala 1/7 annunciata circa un anno fa, scolpita da Mansai Buraun ispirata all’illustrazione di Aruchu Kizuki. Finemente decorata, probabilmente sarà disponibile per la prenotazione a breve:

Scolpita da Teruyuki e ispirata a “Toire no Touko-san“, il prototipo del personaggio originale disegnato da Tony Taka viene proposto vestito da abiti in vero tessuto (novità assoluta della ditta). Nessuna ulteriore informazione al momento:

La bella Cat Lap Milk, ormai nota tra i collezionisti e in uscita questa estate:

Misugi Ran, ispirata alle illustrazioni di Takeda Hiromitsu e mostrato già come prototipo colorato:

Ispirata alle illustrazioni di CuteG, statica non colorata di Kondo Yume:

Con l’inconfondibile stile di Oyari Ashito, la ditta annuncia tramite bozza grafica un progetto futuro:

Ispirata all’illustrazione di Naruko Hanaharu, bozza grafica di un altro personaggio originale:

Original Character ispirato all’illustrazione di Mebae:

Anche abec entra a far parte della cerchia degli illustratori che ispirano le produzioni Native:

ORCHID SEED

Si parte subito con uno dei personaggi di punta della ditta, Sonico, che viene proposta nella versione PKG in una generosa scala 1/5. Il prototipo, apparentemente ultimato, sembra anticipare la probabile apertura preordini a breve:

Sonico in versione Cheerleader, scolpita da Tsuji Santa in scala 1/6:

Variante Black di Sonico Nurse ver., prodotta in scala 1/7. Nessuna ulteriore informazione al momento:

Yuki da “Maid Yome”, prodotta in scala 1/7 e apparentemente pronta per essere ultimata e commercializzata:

Anche Minori Aiba da “V.I.P.” sembra essere finalmente in dirittura d’arrivo:

Manami Ichijou da “Menkui!”, ispirata all’illustrazione di TOSH e già in preordine:

Da “Class Maid” il prototipo completo di Chiharu Nishikawa:

Nuova versione per Chichinoe +3Young Hip Cover Gal:

Da “Push!!” la Cover Girl ispirata all’illustrazione di Alpha e scolpita da Ribun:

Da “Queen’s Blade” la sensuale Alleyne in scala 1/6 scolpita da Mohio:

Snow da “Blassreiter“; finalmente mostrato il prototipo non colorato:

Una nuova Cover Girl:

Da “Makai Tenshi Djibril 4” arriva Aoi Ayanokouji in scala 1/7:

Princess Milk da “Hime to Boin” dell’irriducibile Toshihide Sano:

Un nuovo personaggio originale decisamente in linea con lo stile di Orchid Seed:

Ispirata alle illustrazioni di Nishieda, Cover Girl scolpita da Yaichi:

May Yukishiro da “Hello, Good-bye“:

Yuu Fujikura da “Princess Lover!”:

Personaggio Originale da Comic Ino Vol. 01:

Illustrazione di Shii Kiya per un nuovo personaggio originale:

Prototipo dell’attesissima Panty da “Panty & Stocking with Gaterbelt“:

Da “Aion” bellissimo prototipo di Shadow Wing:

Da “Touhou Project” arriva Hijiri Byakuren:

E sempre da “Touhou Project”  Scarlet Flandre:

Bozza grafica da “Bishoujo Mangekyou – Norowareshi Densetsu no Shoujo” di Kagarino Kirie:

Bozza grafica per Dark Elf da “Lineage II“:

Fiona da “Border Break” in bozza grafica:

Original Character in bozza grafica; illustrazione di Shintaro:

Tamaki Kousaka da “To Heart 2 – Final Dragon Chronicle” in bozza grafica:

Da “Sekirei” bellissima bozza grafica di Tsukiumi Swimsuit ver.:

Yuko Sagiri in bozza grafica da “Triage X“:

E infne bozza grafica anche per la sensualissima Ai Mizuno da “Comic Pinguin Club“:

Inoltre viene annunciato un simpatico set di figures da “To Heart 2“:

Presenti anche i prototipi definitivi di Asmodeus e Lucifer, da “The Seven Deadly Sins” in scala 1/8:

HOBBY JAPAN x AMAKUNI

La bella Yui Takamura Swimsuit ver. in scala 1/7 da “Muv Luv: Alternative Total Eclipse“:

Dark General da “Shingeki no Bahamut“, prototipo provvisorio:

Da “Nitro Super Sonic” arriva Sonico in versione Nitroplus Card Masters ver., Dealer Costume:

In più presente il prototipo definitivo dell’attesissima Leviathan da “The Seven Deadly Sins” prodotta in collaborazione con Amakuni:

Lista articoli del Wonder Festival Winter 2013: