+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Esercizio anti bootleg

  1. #1
    Junior Member L'avatar di J0tar0Kjo
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    10

    Esercizio anti bootleg

    Ho appena ricevuto due figures e vorrei in qualche modo capire come destreggiarmi nel riconoscimento di bootleg, anche seguendo la guida base.
    Premetto innanzitutto che non credo di avere ricevuto bootlegs per i seguenti motivi:

    Ho acquistato da uno sponsor di questo sito
    Tale shop ha molti clienti e un rapporto con la clientela diretto e cristallino
    Il numero della mia fattura supera il 500, vuol dire che prima di me 500 altre persone hanno fiduciosamente acquistato da loro e continuano a farlo.
    La qualità , anche solo con le confezioni ancora intatte è palesemente di alto livello.
    Sono entrambi prodotti import UE, quindi hanno teoricamente passato un filtro ulteriore prima di arrivarmi a casa.

    Detto questo esamino le scatole alla ricerca dei famigerati bollini.

    La prima, una Kotobukiya, non ne ha, ha solo un bollino dell'importatore (Tedesco)

      Spoiler:


    Ha gli adesivi circolari e ha, cosa inaspettata per me, la lingua Italiana sulla confezione, non so se questo possa ribadire la legittimità di un prodotto destinato al mercato EU.

    La seconda è la mia prima Figma, date le ridotte dimensioni , con la scatola chiusa, il livello sembra essere più basso della precedente, ma son prodotti che non conosco per niente, quindi passiamo ai bollini.

    Ce ne sono due, uno ha la grafica del bollino Atlus, come quello della guida ma un nome diverso: Index Corp, ed è un pò malposizionato

      Spoiler:


    Ma il secondo è dell'importatore Francese citato nella guida, anche se diverso, più ricco di contenuto.

      Spoiler:


    Per ora mi fermo e mi dedico all'apertura



      Spoiler:


    Intanto ditemi che ne pensate o voi saggi


  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di elidos
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,345
    Già solo che sono presenti i bollini degli importatori europei, puoi essere sicuro al 100% che sono prodotti originali importati.
    Quindi vai sereno, ed i passaggi che hai fatto per verificare se un prodotto è contraffatto o meno sono quelli base e corretti
    Se poi vuoi passarmi per PM il nome del negozio dove li hai presi, posso darti qualche altra garanzia, anche se ad ogni modo quello che ho scritto poco sopra è già di per se una garanzia
    Ultima modifica di elidos; 07-10-2014 alle 15:11

  4. #3
    Moderator L'avatar di MastraCustom
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,267
    Ciao J0tar0Kjo,
    innanzitutto ti consiglio di leggere gli articoli della nostra rubrica AntiBOOTLEG, che trovi QUI, con particolare attenzione all'articolo madre, che spiega in grandi linee tutte le nozioni necessarie da sapere per smascherare un falso.

    Detto questo, dalle foto che posti posso dirti che si tratta di prodotti originalissimi.
    Heo e Abysse Corp sono due importatori europei ufficiali e affidabili, pertanto se trovi i loro sticker sulle confezioni dei prodotti stai tranquillo.

    Per quanto riguarda gli sticker (come quello Atlus presente sulla figma), essi sono applicati in modo incostante, poichè principalmente utilizzati per il mercato giapponese.
    Di conseguenza la loro presenza o assenza su figures EU import non è da considerarsi utile per lo "smascheramento" di un falso, poichè lo sticker dell'importatore sostituisce a tutti gli effetti il valore del bollino della casa che possiede i diritti.

    Ad ogni modo leggi l'articolo principale della rubrica AntiBOOTLEG, dove potrai trovare queste informazioni spiegate in modo più dettagliato
    Responsabile sezione Giapponese dell'area redazionale itakon.it



    Il mio album fotografico su flickr

  5. #4
    Junior Member L'avatar di J0tar0Kjo
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    10
    Grazie mille ragazzi, a questo punto è inutile continuare con l'analisi dei prodotti, anche se voglio dire che la figure kotobukiya è meravigliosa, ha trasparenze, gradienti, un sacco di dettagli e nessun difetto, ne sono innamorato <3

    vittoria quindi!


  6. #5
    Moderator L'avatar di Kirito
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Aincrad (Alto Piemonte)
    Messaggi
    11,499
    Bhe ti hanno già detto tutto quindi ti dico solo complimenti perchè è bellissima
    Transcending time, eternal life, the story never ends, love never dies.


+ Rispondi alla Discussione

Discussioni Simili

  1. Bootleg Seiya v1
    Di Kirito nel forum Bootleg
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 13-05-2014, 19:45
  2. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 08-12-2013, 12:47
  3. Bootleg di UJ-14
    Di Misaki Mei nel forum Bootleg
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06-10-2013, 17:47
  4. Bootleg di Non-Non
    Di Misaki Mei nel forum Bootleg
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 29-03-2013, 17:24
  5. S.R.C.: Anti Gurren Lagann
    Di MATRIX nel forum Bandai
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-02-2013, 03:40

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato