Visualizza Risultati Sondaggio: Preferisci gli anime di ieri o di oggi??

Partecipanti
12. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Ieri

    7 58.33%
  • Oggi

    5 41.67%
+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 6 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 53

Discussione: Anime di ieri Vs Anime di oggi

  1. #1
    Moderator L'avatar di Kirito
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Aincrad (Alto Piemonte)
    Messaggi
    11,500

    Anime di ieri Vs Anime di oggi

    Nome: image.jpeg
Visite: 380
Dimensione: 74.9 KB


    Inutile dirlo, nel corso di almeno 30 anni ad oggi gli anime hanno avuto periodi di grandezza assoluta e periodi di basso share. Parliamo dei primi famosissimi robottoni anni '70, ancora molto in voga oggi, agli ambienti fantasy o cyberpunk/virtuali degli anime odierni. Penso che la maggior parte di noi sia affezionata ad anime storici del calibro di Kenshiro, Sant Seiya, Grendizer, Tiger mask, Captain Tsubasa ecc ecc...ma di quelli nuovi o degli ultimi anni che ne pensate??

    ....e soprattutto...quali preferite??
    Transcending time, eternal life, the story never ends, love never dies.


  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Fox mulder
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,192
    Bel sondaggione kiri.dunque io preferisco gli Anime du ieri diciamo 70\80 strizzando l occhio a qualche produzione del 60,senza nulla togliere agli Anime du oggi Che sono la diretta evoluzione du quegli stessi.ho apprezzato i temi complessi Che si affrontano negli Anime new generation,ed anche il fatto delle puntate Che in Media ora non superano i tredici episodi,tranne per qualche produzione du maggior sucesso.in questo anni per me ci sono stati psycho pass,death Note,evangelion,food war,kara no kyoukai, saint seiya lost canvas..e sicuramente ne dimentico qualcuno..

  4. #3
    Moderator L'avatar di Kirito
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Aincrad (Alto Piemonte)
    Messaggi
    11,500
    Grazie Fox secondo me è molto difficile dare un voto....gli anime di oggi affrontano argomentazioni molto diverse rispetto una volta. Una volta bastava un super uomo che spaccava tutto, per mettere tutti D accordo e creare un anime che ancora oggi va alla grande. Ma vi erano anche ideali diversi, più sani, più genuini...vere storie di lealtà e amicizia che nella realtà attuale ci sogniamo. Gli anime attuali sono più complessi al mio parere e affrontano anche argomenti che hanno più a che fare con la realtà odierna. Non voglio fare esempi perché ci sono tipi di anime e tipi di anime...forse concettualmente gli anime di oggi sono più completi..vanno a toccare più nel profondo, mentre i vecchi erano più "semplici". Per vecchi intendo quelli anni '80. Poi ci sono quelli anni '90 che sono stati un intermezzo, ma a che a me sono piaciuti un sacco e ci sono affezionato davvero molto. Così come quelli del primo decennio del 2000

    Molto difficile quindi scegliere, ma voglio stare sul valore sentimentale che hanno segnato i miei anni di infanzia e quindi i valori che mi hanno trasmesso fino a farmi diventare quello che sono ora.... Voto Old Class
    Transcending time, eternal life, the story never ends, love never dies.


  5. #4
    Moderator L'avatar di MastraCustom
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,268
    Sebbene il mondo del collezionismo (motivo per cui mi sono, di riflesso, avvicinato a qualche anime) verta principalmente su prodotti recenti (fatta eccezione per le linee classiche come SOC, Myth ecc...), penso che il fascino dei classici sia insuperabile.
    Non che manchino bei prodotti degli ultimi anni, tutt'altro, ma se penso al mio amato Conan il ragazzo del futuro o alle serie che passavano quando ero piccolo beh... avevano una marcia abbondante in più
    Poi parlo sempre da profano, perchè non guardo Anime in genere, quindi è anche un giudizio "a pelle" e da amante dei prodotti "datati", che si tratti di musica, cinema, letteratura o altro... vivo molte passioni dagli anni 70/80 indietro
    Responsabile sezione Giapponese dell'area redazionale itakon.it



    Il mio album fotografico su flickr

  6. #5
    Moderator L'avatar di Kirito
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Aincrad (Alto Piemonte)
    Messaggi
    11,500
    Citazione Originariamente Scritto da MastraCustom Visualizza Messaggio
    Sebbene il mondo del collezionismo (motivo per cui mi sono, di riflesso, avvicinato a qualche anime) verta principalmente su prodotti recenti (fatta eccezione per le linee classiche come SOC, Myth ecc...), penso che il fascino dei classici sia insuperabile.
    Non che manchino bei prodotti degli ultimi anni, tutt'altro, ma se penso al mio amato Conan il ragazzo del futuro o alle serie che passavano quando ero piccolo beh... avevano una marcia abbondante in più
    Poi parlo sempre da profano, perchè non guardo Anime in genere, quindi è anche un giudizio "a pelle" e da amante dei prodotti "datati", che si tratti di musica, cinema, letteratura o altro... vivo molte passioni dagli anni 70/80 indietro
    Anche io vivo molte passioni di tempi addietro....siamo uomini Old School
    Transcending time, eternal life, the story never ends, love never dies.


  7. #6
    Senior Member L'avatar di Yukinobu
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    575
    Viva quelle di ieri!!!! Nonostante la mia passione sia nata 1/2 anni fa , sono innamorato degli anime di ieri *-*!

  8. #7
    Senior Member L'avatar di AntheA_73
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Livorno
    Messaggi
    3,311
    Citazione Originariamente Scritto da MastraCustom Visualizza Messaggio
    Sebbene il mondo del collezionismo (motivo per cui mi sono, di riflesso, avvicinato a qualche anime) verta principalmente su prodotti recenti (fatta eccezione per le linee classiche come SOC, Myth ecc...), penso che il fascino dei classici sia insuperabile.
    Non che manchino bei prodotti degli ultimi anni, tutt'altro, ma se penso al mio amato Conan il ragazzo del futuro o alle serie che passavano quando ero piccolo beh... avevano una marcia abbondante in più
    Poi parlo sempre da profano, perchè non guardo Anime in genere, quindi è anche un giudizio "a pelle" e da amante dei prodotti "datati", che si tratti di musica, cinema, letteratura o altro... vivo molte passioni dagli anni 70/80 indietro
    Se sei cresciuto con Conan non puoi esser che cresciuto bene

    Anch'io sono cresciuta con la vecchia scuola: tra orfanelle/i che affrontavano mille peripezie, eroine che per i loro ideali sacrificavano tutto, robottoni, aliene elettriche e poi cavalieri dalla scintillanti armature o guerrieri postapocalittici, credo di non essermi fatta sfuggire niente ^^! (sicuramente mi son dimenticata di molti).

    Forse adesso ho poco tempo per seguire le nuove produzioni nella loro varietà, ma penso che forse nella loro semplicità la "Old School" fosse più genuina (anche dal punto di vista tecnico: tutto a mano e forse per questo meno fredda), lasciando anche la possibilità allo spettatore di sognare i suoi eroi in nuove avventure.

    La nuova scuola delle produzioni recenti forse è più legata alla normalità e quindi offre uno spaccaato di vita più che una fantasia: certo la tecnica in alcuni casi è migliore sia dal punto di vista grafico che tecnico, ma forse manca propro quella fantasia immaginativa che ci faceva sognare da piccoli...o forse il mondo è diventato così assurdo che abbiamo bisogno di normalità...ma questo è probabilmente un'altra storia
    “Non stiamo tentando di risolvere i problemi del mondo. Non ci può essere un lieto fine nello scontro tra gli uomini e le divinità infuriate. Eppure, anche nel mezzo dell’odio e delle uccisioni, possono esserci cose per cui vale la pena di vivere. Come un incontro meraviglioso, o una persona splendida”
    (Hayao Miyazaki)

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Higinia
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    879
    Uhm. Personalmente i ricordi più "dolci" li ho con altri anime, tipo Doraemon, Hello Spank!, Kiss Me Licia, Candy Candy, Creamy ed altri... **
    Direi che in ogni caso che alcuni trattavano di argomenti non complessi, o semplici o totalmente assurdi è comunque errato, io ho comunque ricordi dolci ma di alcuni anime sono falsati, perché ho scoperto più in la che comunque c'erano delle censure anche se bisogna andare a capire il momento "storico" in cui queste opere venivano sfornate (argomenti in Italia che erano tabù ma in Giappone era la normalità, per esempio, o riferimenti storici giapponesi o tradizioni che non potevano totalmente essere accolte). Però non è vero che non esistevano serie che hanno miseramente floppato e che oggi non disegnano più a mano, ci sono studi che ancora adottano i key frame fatti a mano piuttosto che buttare tutto sulla computer grafica (che comunque l'aiutino tecnologico cominciava a darlo già nei 90, ma pure prima). Al massimo sono cambiate le tecniche ed anche la stesura dei colori, dei materiali...magari i veri vecchi anime erano fatti in modo più magico se si va a vedere l'intero processo produttivo, su questo sono d'accordo, paragonabile ad un fotografo che ancora sviluppa le proprie pellicole in camera oscura.
    Ma non sono contro il miglioramento e il progresso e non posso negare quanto mi piaccia vederli in HD, quindi voto anime di oggi. Ed è inutile negare quanto siano più godibili, più ben fatti e ben strutturati (senza andare a vedere i flop o quelli che ti spingono solo a leggere il manga perché opere incompiute...e poi nel manga trovi un capolavoro).
    Sono tornata ad avvicinarmi al mondo degli anime dopo qualche anno che mi sono disinteressata grazie a Naruto, che comunque nonostante la storia complessa la psicologia dei personaggi è disarmante e coinvolge, racconta comunque la storia di un ragazzo che insegue il sogno di diventare Hokage e non abbandonare mai i propri compagni nonostante i mille ostacoli: così come tanti altri anime comunque recenti. Avete mai guardato 5 cm per second o il Giardino delle Parole? O semplicemente un qualsiasi film dello studio Ghibli? La semplicità non si è mai persa ma al massimo ha mutato di bellezza, basta cercarla nelle opere giuste.

    Con questo non voglio dire che butto fango sulle opere passate, le ho adorate e hanno fatto di me ciò che sono e modellato le mie passioni, oltre ad aver avuto il compito di avvicinarmi a questo mondo che ancora oggi seguo.
    Oh mamma, e mi sono comunque tornate in mente serie come Memole, Magica Emi, Quasi Magia Johnny, Ranma, Mila e Shiro...ero già nerd inconsapevole da ccciovane. Da quando ho memoria ho sempre odiato Lady Oscar, ecco.

    Poi ovviamente...sembra talco ma non è, ma serve a darti l'a-l-l-e-g-r-i-a! (100 punti a Serperverde chi capisce la citazione. ) Non è che in Italia erano messi meglio a scrivere sigle, almeno oggi col sub ita fanno meno danni del dovuto. XD

    «Would you like to explore the galaxy with me?»
    MyFigureCollection

  10. #9
    Moderator L'avatar di Kirito
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Aincrad (Alto Piemonte)
    Messaggi
    11,500
    Citazione Originariamente Scritto da Higinia Visualizza Messaggio
    Uhm. Personalmente i ricordi più "dolci" li ho con altri anime, tipo Doraemon, Hello Spank!, Kiss Me Licia, Candy Candy, Creamy ed altri... **
    Direi che in ogni caso che alcuni trattavano di argomenti non complessi, o semplici o totalmente assurdi è comunque errato, io ho comunque ricordi dolci ma di alcuni anime sono falsati, perché ho scoperto più in la che comunque c'erano delle censure anche se bisogna andare a capire il momento "storico" in cui queste opere venivano sfornate (argomenti in Italia che erano tabù ma in Giappone era la normalità, per esempio, o riferimenti storici giapponesi o tradizioni che non potevano totalmente essere accolte). Però non è vero che non esistevano serie che hanno miseramente floppato e che oggi non disegnano più a mano, ci sono studi che ancora adottano i key frame fatti a mano piuttosto che buttare tutto sulla computer grafica (che comunque l'aiutino tecnologico cominciava a darlo già nei 90, ma pure prima). Al massimo sono cambiate le tecniche ed anche la stesura dei colori, dei materiali...magari i veri vecchi anime erano fatti in modo più magico se si va a vedere l'intero processo produttivo, su questo sono d'accordo, paragonabile ad un fotografo che ancora sviluppa le proprie pellicole in camera oscura.
    Ma non sono contro il miglioramento e il progresso e non posso negare quanto mi piaccia vederli in HD, quindi voto anime di oggi. Ed è inutile negare quanto siano più godibili, più ben fatti e ben strutturati (senza andare a vedere i flop o quelli che ti spingono solo a leggere il manga perché opere incompiute...e poi nel manga trovi un capolavoro).
    Sono tornata ad avvicinarmi al mondo degli anime dopo qualche anno che mi sono disinteressata grazie a Naruto, che comunque nonostante la storia complessa la psicologia dei personaggi è disarmante e coinvolge, racconta comunque la storia di un ragazzo che insegue il sogno di diventare Hokage e non abbandonare mai i propri compagni nonostante i mille ostacoli: così come tanti altri anime comunque recenti. Avete mai guardato 5 cm per second o il Giardino delle Parole? O semplicemente un qualsiasi film dello studio Ghibli? La semplicità non si è mai persa ma al massimo ha mutato di bellezza, basta cercarla nelle opere giuste.

    Con questo non voglio dire che butto fango sulle opere passate, le ho adorate e hanno fatto di me ciò che sono e modellato le mie passioni, oltre ad aver avuto il compito di avvicinarmi a questo mondo che ancora oggi seguo.
    Oh mamma, e mi sono comunque tornate in mente serie come Memole, Magica Emi, Quasi Magia Johnny, Ranma, Mila e Shiro...ero già nerd inconsapevole da ccciovane. Da quando ho memoria ho sempre odiato Lady Oscar, ecco.

    Poi ovviamente...sembra talco ma non è, ma serve a darti l'a-l-l-e-g-r-i-a! (100 punti a Serperverde chi capisce la citazione. ) Non è che in Italia erano messi meglio a scrivere sigle, almeno oggi col sub ita fanno meno danni del dovuto. XD
    Io andavo pazzo di ogni singolo anime che hai citato in più aggiungerei l'uomo tigre, Ken e I 5 Samurai...insomma cose da "uomini" ahahahahah è quasi magia Jhonny uno dei miei preferiti....o meglio..Kimagure Orange road niente da fare sono troppo affezionato a questi...o come lo stesso Dragon Ball.......è una scelta difficile, ci sono anche troppi anime attuali come One Piece e Naruto che sono capolavori assouti e rientreranno negli anni come dei top anime...ne sono sicuro
    Transcending time, eternal life, the story never ends, love never dies.


  11. #10
    Senior Member L'avatar di Higinia
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    879
    Citazione Originariamente Scritto da Kirito Visualizza Messaggio
    Io andavo pazzo di ogni singolo anime che hai citato in più aggiungerei l'uomo tigre, Ken e I 5 Samurai...insomma cose da "uomini" ahahahahah è quasi magia Jhonny uno dei miei preferiti....o meglio..Kimagure Orange road niente da fare sono troppo affezionato a questi...o come lo stesso Dragon Ball.......è una scelta difficile, ci sono anche troppi anime attuali come One Piece e Naruto che sono capolavori assouti e rientreranno negli anni come dei top anime...ne sono sicuro
    Ne ho omessi tanti altrimenti avrei fatto l'elenco infinito.
    Però quello che voglio dire è che comunque alcuni temi che trattavano allora li trattano anche adesso, se vuoi qualcosa di semplice vai a guardarti Non Non Biyori, Barakamon, K-ON! o One Off (ed altri, anche Kiniro Mosaic tra questi) che trattano di amicizia sincera e still life, non vai a spararti God Eater, Death Parade o la saga di Fate che sono più complesse e ci devi stare sopra a capire, per fare un esempio. Sicuramente in quegli anni capolavori del livello di Death Note, Macross, Evangelion, Inuyasha, Bleach ma anche Naruto e One Piece erano totalmente impensabili, ovviamente è un settore che muta e anche se tratta argomenti nuovi e che vanno di moda, non si lascia indietro la semplicità in alcune opere.
    Poi certo, se vuoi vedere il cambiamento basta guardare serie come Dragon Ball o Saint Seiya da quando sono nate alle opere che ancora sfornano...
    Ma linea di preferenza tra anime vecchi ed anime nuovi è abbastanza sottile, non c'è un vincitore assoluto. Bel topic in ogni caso!
    Ultima modifica di Higinia; 14-04-2016 alle 09:49

    «Would you like to explore the galaxy with me?»
    MyFigureCollection

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 6 1 2 3 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [Anime] Kingdom
    Di Kirito nel forum Anime e Manga
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-05-2014, 12:34
  2. Anime o Manga???
    Di Kirito nel forum Anime e Manga
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 04-10-2013, 22:07
  3. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 09-01-2013, 11:23
  4. Nuovo Anime?
    Di Luka182 nel forum Anime e Manga
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 24-12-2012, 10:48
  5. Anime Dynit
    Di GO97-SAMA nel forum Anime e Manga
    Risposte: 58
    Ultimo Messaggio: 11-07-2012, 10:29

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato