+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Giappone e gli Hikikomori

  1. #1
    Moderator L'avatar di Kirito
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Aincrad (Alto Piemonte)
    Messaggi
    11,494

    Giappone e gli Hikikomori

    A quanto pare la trasmissione televisiva "Le Iene" ha preso a cuore i problemi del Giappone.....questo giro sembra non esserci nessuna polemica, ma la nota giornalista Nadia Toffa, ha fatto un servizio sul problema degli Hikikomori Giapponesi. Ovvero, quei ragazzi per lo più (poche ragazze), che hanno gravi problemi di socializzazione, e si chiudono in camera per anni o mesi davanti allo schermo senza avere alcun tipo di contatto con il mondo esterno.

    Il video lo potete trovare a questo Link: http://www.video.mediaset.it/video/i...ti_614268.html

    Voi che ne pensate? Pensate che in Italia ci possa essere questo problema cosi grave, cosi come in Giappone?

    Ultima modifica di Kirito; 02-05-2016 alle 09:02
    Transcending time, eternal life, the story never ends, love never dies.


  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Eyeshield21
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    1,041
    Ovvio che non ci sia nessuna polemica, anche perchè a sto giro dire che è stata fatta disinformazione sarebbe da sciocchi.
    E' stato presentato esclusivamente un disturbo, con le relative conseguenze, ed è stato ben specificato che sebbene sia stato riconosciuto per le prima volta in JAP, è un problema diffuso anche nel resto del mondo, Europa compresa.

    Mi han fatto molta tenerezza quei ragazzi, e auguro a tutti di riprendersi.
    Purtroppo in una società sempre più frenetica come la nostra, non è raro che le persona più sensibili subiscano un tipo di pressione da cui risultano schiacciate.
    E' anche vero che oggi c'è molto menefreghismo anche tra gli "amici" (o presunti tali), ognuno pensa per se e se ne frega degli altri.

    Sicuramente c'è anche in Italia (ho conosciuto un ragazzo con questo stesso tipo di problema, oggi sta meglio, non è un grande oratore ma sta tra gli amici volentieri e partecipa).
    Purtroppo l'alienazione ha mille sfaccettature.
    Ho visto gruppetti di ragazzi seduti ad un tavolo, che invece di conversare gli uni con gli altri erano tutti li con la testa calata sui loro smartphone, anche quello per me è un tipo di isolamento, certo non nelle mura delle loro cameretta, ma in delle mura invisibili, che loro stessi han creato.
    Ultima modifica di Eyeshield21; 02-05-2016 alle 09:12

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Rickywhites
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    Sanremo
    Messaggi
    697
    Ho visto il servizio ed onestamente non ho capito il significato di "RAGAZZA IN AFFITTO"?????????!!!!!!

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Yukinobu
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    575
    Tralasciando il servizio (per evitare discussioni inutili)... io credo che esista anche in Italia questa problematica ! L'incremento c'è stato secondo me , con l'avvento della tecnologia , quanti ragazzi (me compreso alcune volte) preferiscono passare un pomeriggio davanti alla tv o al pc invece di uscire?
    Io credo che problematiche del genere siano dovute anche al fatto che è davvero difficile trovare persone , buone e oneste per le strade della propria città , mentre sia più facile ricercare davanti ad un pc qualcuno che sia simile a noi.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Eyeshield21
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    1,041
    Citazione Originariamente Scritto da Yukinobu Visualizza Messaggio
    Io credo che problematiche del genere siano dovute anche al fatto che è davvero difficile trovare persone , buone e oneste per le strade della propria città , mentre sia più facile ricercare davanti ad un pc qualcuno che sia simile a noi.
    Ed è proprio questo il punto.
    Soprattutto nei piccoli centri, chi ha magari una passione particolare (come può essere il collezionismo di figure) o chi non ha l'interesse che viene considerato tipico, viene alle volte additato come "strano" (è capitato anche a me in passato)
    Invece in rete è decisamente più semplice trovare qualcuno che condivida il tuo interesse (guardate qui su itakon, siamo delle parti più disparate d'Italia) ^_^
    Purtroppo questo può sfociare,soprattutto per chi è più debole in una chiusura completa verso l'esterno, ed è davvero un peccato

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Yukinobu
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    575
    Citazione Originariamente Scritto da Eyeshield21 Visualizza Messaggio
    Ed è proprio questo il punto.
    Soprattutto nei piccoli centri, chi ha magari una passione particolare (come può essere il collezionismo di figure) o chi non ha l'interesse che viene considerato tipico, viene alle volte additato come "strano" (è capitato anche a me in passato)
    Invece in rete è decisamente più semplice trovare qualcuno che condivida il tuo interesse (guardate qui su itakon, siamo delle parti più disparate d'Italia) ^_^
    Purtroppo questo può sfociare,soprattutto per chi è più debole in una chiusura completa verso l'esterno, ed è davvero un peccato
    Quoto tutto in assoluto!
    Ma credo che ciò si verifichi con qualunque passione , conosco una mia amica molto più grande di me , che colleziona bambole ... il suo "segreto" lo sanno solo i suoi amici stretti, gli altri sono ignari di tutto ciò. Magari in rete si ha anche qualche timore in meno di dare qualcosa in più , anche perchè è difficile essere riconosciuti da qualche amico!

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Yukinobu
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    575
    Citazione Originariamente Scritto da Eyeshield21 Visualizza Messaggio
    Ed è proprio questo il punto.
    Soprattutto nei piccoli centri, chi ha magari una passione particolare (come può essere il collezionismo di figure) o chi non ha l'interesse che viene considerato tipico, viene alle volte additato come "strano" (è capitato anche a me in passato)
    Invece in rete è decisamente più semplice trovare qualcuno che condivida il tuo interesse (guardate qui su itakon, siamo delle parti più disparate d'Italia) ^_^
    Purtroppo questo può sfociare,soprattutto per chi è più debole in una chiusura completa verso l'esterno, ed è davvero un peccato
    Quoto tutto in assoluto!
    Ma credo che ciò si verifichi con qualunque passione , conosco una mia amica molto più grande di me , che colleziona bambole ... il suo "segreto" lo sanno solo i suoi amici stretti, gli altri sono ignari di tutto ciò. Magari in rete si ha anche qualche timore in meno di dare qualcosa in più , anche perchè è difficile essere riconosciuti da qualche amico!

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Blusummer
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Into the Abyss
    Messaggi
    8,297
    Hanno preso tante di quelle lamentele che devono recuperare verso un certo tipo di pubblico....
    Comunque la gente che si chiudo in casa ce' in Giappone in Francia su Marte e in America....il mio vicino di casa e' cosi....niente patente niente lavoro niente amici 32 anni....bianco come il latte analfabeta etcetc

  10. #9
    Moderator L'avatar di Kirito
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Aincrad (Alto Piemonte)
    Messaggi
    11,494
    Si diciamo che è un problema generale che si è sviluppato per lo più negli ultimi anni grazie alla tecnologia.....oramai tra videogiochi Multiplayer, chat, film, serie tv e tutto ciò che ne è concerne, l'essere umano tende sempre di più a chiudersi in casa. Certo farlo in questo modo viene sicuramente da una situazione ben più grave, come cattivo rapporto con la famiglia o delusioni o comunque motivazioni serie che ti portano ad avere meno rapporti possibili con gli altri. Ecco sul servizio direi che il fenomeno non è nato in Giappone come dice o vuol far intedere....in Giappone è nato il termine "Hikikomori" (grazie al cavolo è loro lingua), ma la situazione generale del tipo di persona c'è in tutto il mondo non ci sono cavoli. Che poi sia più frequente in Jap può anche darsi. Comunque sono molto utili quei centri che aiutano i ragazzi di questo tipo, il ragazzo alla fine mi ha fatto tenerezza poraccio
    Transcending time, eternal life, the story never ends, love never dies.


  11. #10
    Senior Member L'avatar di Eyeshield21
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    1,041
    Citazione Originariamente Scritto da Kirito Visualizza Messaggio
    Si diciamo che è un problema generale che si è sviluppato per lo più negli ultimi anni grazie alla tecnologia.....oramai tra videogiochi Multiplayer, chat, film, serie tv e tutto ciò che ne è concerne, l'essere umano tende sempre di più a chiudersi in casa. Certo farlo in questo modo viene sicuramente da una situazione ben più grave, come cattivo rapporto con la famiglia o delusioni o comunque motivazioni serie che ti portano ad avere meno rapporti possibili con gli altri. Ecco sul servizio direi che il fenomeno non è nato in Giappone come dice o vuol far intedere....in Giappone è nato il termine "Hikikomori" (grazie al cavolo è loro lingua), ma la situazione generale del tipo di persona c'è in tutto il mondo non ci sono cavoli. Che poi sia più frequente in Jap può anche darsi. Comunque sono molto utili quei centri che aiutano i ragazzi di questo tipo, il ragazzo alla fine mi ha fatto tenerezza poraccio
    Il servizio non dice che è nato in jap, ma che i giapponesi son stati i primi a riconoscerlo come disturbo e quindi ad occuparsi di questi ragazzi, quando magari altrove veniva visto solo come "meh questo è strano", "questo è timido", "'è una fase, gli passerà".
    Di conseguenza, essendo stati i primi ad occuparsene è normale che il nome sia Giapponese XD
    Anche qui in italia, fortunatamente negli ultimi anni si è parlato molto di questa cosa, ed è importante parlarne, perchè mettere la testa sotto la sabbia o vergognarsi di avere un figlio che magari ha questo disagio, è assolutamente sbagliato.
    Son cose che non vanno prese sottogamba
    Anche a me han fatto tanta tenerezza l'ultimo ragazzo ^_^
    Ultima modifica di Eyeshield21; 02-05-2016 alle 15:20

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Spedizioni dal Giappone
    Di Jiraiya79 nel forum Svago e varie
    Risposte: 1219
    Ultimo Messaggio: 21-11-2017, 11:21
  2. Spedizioni per il Giappone
    Di Fabfab nel forum Consigli, valutazioni e ricerche delle figure
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-02-2016, 10:14
  3. Calendario fiere in Giappone
    Di BENDER nel forum Fiere e Eventi
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 08-01-2014, 14:24
  4. Tifa dal Giappone,
    Di Misaki Mei nel forum Consigli, valutazioni e ricerche delle figure
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 30-10-2013, 06:09
  5. TOP 50 SERIE 2011 In Giappone
    Di Hiruma23 nel forum Anime e Manga
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 05-12-2011, 13:21

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato