Discussione Chiusa
Risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Never Ending Story

  1. #1
    Senior Member L'avatar di ChunLi
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Varese prov.
    Messaggi
    2,334

    Never Ending Story

    Mo mi menano. No vabbé, volevo fare qualcosa per risollevare gli animi visto le recenti discussioni un po' tristi o sottotono.
    Per cui eccomi qui a proporvi uno dei tanti famosi tormentoni da forum: la Never Ending Story!!


    Di che si tratta? Di una storia che viene scritta dagli utenti secondo la loro fantasia, aggiungendo ognuno man mano un pezzetto inventato da sé che va ad arricchire la trama.

    Ecco il regolamento:
    • Si parte da un plot iniziale scritto da me e si cerca almeno inizialmente di seguirlo senza cadere in forti contraddizioni (Esempio: se parto raccontando la storia di un vecchio non si può parlare improvvisamente di un protagonista giovane, a meno che qualcuno non scriva ad esempio di un macchinario fantascientifico che lo fa ringiovanire).
    • Ci si può sbizzarrire sulla tipologia di storia che man mano viene a crearsi: si può cominciare da un racconto romantico, per poi diventare horror, per poi passare al demenziale e proseguire con lo splatter, e così via.
    • Evitare qualsiasi contenuto VM18, insulti, offese, o qualsiasi cosa violi il regolamento del Forum di Itakon.

    Ecco come fare:
    • Ogni utente ha a disposizione un post per aggiungere il suo pezzo di trama, da lui/lei inventato. Per scrivere un ulteriore pezzo deve attendere che almeno un altro utente abbia scritto dopo di lui/lei.
    • Per aggiungere il proprio pezzo di storia occorre copiare e incollare quanto scritto fino al post precedente e inserirlo nei tag generici [QUOTE9][/QUOTE9] (scritti senza il 9, inserito perché altrimenti non faceva leggere i tag). Evitare di quotare singoli pezzi, evitare di quotare il nick di chi ha scritto il pezzo precedente. Deve rimanere un unico testo di scorrevole lettura.
      Dopo il quote scrivere normalmente il proprio pezzo di storia.
    • Ogni pezzo aggiunto deve avere la lunghezza minima di una frase di senso compiuto composta da almeno 5 parole. Non occorre scrivere per forza papiri kilometrici!! Ma se si vuole lo si può fare

    Se avete dubbi fatemi pure domande sul mio profilo pubblico!

    Cominciamo.

    The Never Ending Story by Itakon

    Era una notte come tante, passate davanti al pc a consultare vari siti, a chattare con gli amici, lasciando che il tempo scorresse fino all'ora di andare a dormire. La lampada da tavolo emanava una tenue luce che si rifletteva sul monitor, dando alla vista quell'ipnotica sensazione di stanchezza. Erano quasi le 2:00 di notte ma lui non aveva molto sonno. Tuttavia l'indomani sarebbe dovuto andare a lavorare per cui si impose di spegnere tutto, andò in bagno, si lavò i denti, si mise il pigiama, e si coricò nel letto.
    Cominciò a fissare il soffitto e a riflettere. Gli sembrava che ci fosse qualcosa che non andava nella sua vita, come se la sua esistenza lanciasse un silenzioso lamento dalle profondità della sua anima. Chiuse gli occhi e cercò di rilassarsi.
    Improvvisamente udì il rumore di un oggetto infrangersi sul pavimento, qualcosa di vetro, sgranò immediatamente gli occhi con il cuore che batteva a mille. Cercò tastando nel vuoto l'abatjour sul comodino, ma non la trovò. Ecco cos'era caduto.
    Si mise a sedere sul letto e guardò l'orologio digitale sulla scrivania: erano le 3:00. Aveva dormito ben un'ora. Un record.
    Si fece coraggio e si alzò, e camminando come un cieco senza bastone riuscì ad accendere l'interruttore della luce, che illuminò tutta la stanza dandogli un sollievo immediato.
    Non c'era niente, a parte l'abatjour infranta sul tappeto. Vi si avvicinò, e mentre si stava chinando per raccogliere i pezzi vide con la coda dell'occhio un fugace movimento alla sua sinistra, come una piccola ombra che schizzò alla velocità della luce per nascondersi da qualche parte alle sue spalle.
    Il cuore cominciò a martellargli nel petto, e molto lentamente cominciò a voltarsi.
    Nulla. Eppure gli era sembrato di vedere qualcosa..
    Si avvicinò all'armadio, convinto che l'intruso vi si fosse nascosto dentro, e in un impeto di coraggio lo aprì di scatto, ma dentro vi trovò solo qualche abito appeso e delle coperte. Tirando un sospiro di sollievo richiuse le ante.
    <<Cosa stai cercando?>> chiese una vocetta acuta alle sue spalle.
    Il ragazzo si voltò di scatto e vide un piccolo essere alto una ventina di centimetri in piedi sulla scrivania, tutto impettito, con le manine sui fianchi e che lo fissava con uno sguardo tra l'incuriosito e il torvo. Il corpo della creaturina era una piccola palla rosa, con la panciotta bianca a forma di cuore, una buffa e lunga ciocca di capelli color verde faceva capolino dalla testa/corpo come un pennacchio, e dalla boccuccia simile a quella di un gatto spuntavano due piccoli incisivi aguzzi. Era priva di naso e fissava il ragazzo con due occhioni neri, lucidi e intensi.
    <<Allora, ti ho chiesto cosa stai esattamente cercando.>> ripeté la creatura spazientita.
    <<Ah ma eri tu>> rispose il ragazzo. <<Si può sapere che cosa vuoi a quest'ora?! Perché mi hai rotto la lampadina!?>>
    <<Li hanno scoperti!>> disse la creatura senza mezze misure.
    Il ragazzo impallidì. <<E adesso che si fa?>>
    <<Adesso ti prepari e vai. Subito. Non puoi permettere che venga fatto loro del male!>> sentenziò l'esserino.
    Senza proferir parola il ragazzo corse verso un piccolo ripostiglio, lo aprì e si vestì. Una tuta nera, aderente, e con un lungo mantello, copriva il suo corpo. Una maschera copriva la metà superiore del suo viso mentre un lungo pennacchio verde faceva capolino dalla testa. Sul petto era disegnato un 90 color rosa.
    Con un elegante movimento del braccio il ragazzo scostò il mantello, appoggiò il piede sul bordo del letto e allungò le braccia in una stramba posizione, come se stesse per dare una gomitata.
    <<Eccomi Kunkun, sono pronto!>> esclamò il ragazzo con sguardo fiero.
    <<Ottimo, adesso corriamo, non c'è tempo da perdere!>> rispose Kunkun.
    I due corsero fuori dalla finestra, addentrandosi nei vicoli bui della città. Era una situazione d'emergenza, bisognava fare in fretta e salvarli.. il pericolo li minacciava, ma nulla era impossibile per lui! Nessun nemico era al sicuro se a vigilare sui deboli c'era lui, SuperPaolo90!!!
    Ultima modifica di ChunLi; 15-05-2012 alle 00:06
    ....Aspettando le Chun-Li che usciranno per: Kotobukiya, Tsume, Medicom Toy, PCS, Capo Toys e PrototypeZ Studios! ....
    Questo è il mio anno! Yatta!

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

Discussione Chiusa

Discussioni Simili

  1. Toy Story Cosbaby Series 2
    Di MATRIX nel forum Hot Toys
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-01-2012, 12:51

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato