+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: ItakoGlossario - Il collezionismo dalla A alla Z!

  1. #1
    Senior Member L'avatar di DariaKyu
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,903

    ItakoGlossario - Il collezionismo dalla A alla Z!

    Hai qualche dubbio e vuoi chiarirti le idee sul mondo del collezionismo?
    L'ItakoGlossario fa per te!
    In questa sezione sempre in continuo aggiornamento, cercheremo di raccogliere tutti i termini e relative definizioni riguardanti il mondo del collezionismo, sperando che possa essere utile a tutti per chiarire qualche dubbio!

    ABS:
    tipo di plastica utilizzata per la realizzazione di figures.Rispetto al PVC è più rigida e solitamente viene impiegata per le parti più sottili come ciocche di capelli, lembi di abiti o lame di armi.

    Action figure:
    Action figure (letteralmente "modellino in azione") chiamati così per via delle articolazioni, in grado di creare pose tratte da scene di Film,fumetti,anime,ecc. Le action figure quindi riproducono un momento, un'emozione, è un oggetto di questo tipo che semplicemente rappresenta un mito o un personaggio che si ama. Svariate le dimensioni (e scale) in cui esistono questi prodotti, dai 7cm fino a versioni giganti di 60 cm e oltre..

    ALTAiR:
    linea di figures prodotta da Alter avente come soggetti personaggi esclusivamente di sesso maschile.
    La Alter, sul proprio sito, ha dichiarato di aver realizzato tale linea principalmente per le donne.
    Piccola curiosità: la prima figure realizzata da Alter per la linea ALTAiR fu Madara da Natsume Yuujinchou, prodotta con tiratura exclusive.

    Beach Queens:
    linea di proprietà esclusiva di Wave che riproduce fanciulle provenienti da vari titoli anime o videogames in versione da spiaggia in scala 1/10. Sono corredate di una base esagonale caratteristica della collezione e spesso hanno la possibilità di cambiare il volto o la capigliatura con parti opzionali.
    Tutte le BQ sono dotate di uno snodo chiamato "H-Joint" che consente di ruotare le teste delle figure.

    Bishoujo:
    linea di figures prodotta da Kotobukiya, avente come soggetti personaggi (esclusivamente femminili ~ Bishoujo in giapponese significa "bella ragazza") provenienti da svariate serie ridisegnati e rivisitati dall'artista giapponese Shunya Yamashita.
    Inizialmente nata per riprodurre personaggi tratti esclusicamente dall'universo DC e Marvel, la linea Bishoujo si è allargata fino ad accorpare a se rivisitazioni di personaggi tratti da Tekken, Mass Effect, Star Wars, etc.
    Le prime Bishoujo furono prodotte in scala 1/8, ma dal 2010 (con l'uscita di BatGirl) la scala fu cambiata e da allora le Bishoujo vengono prodotte in scala 1/7. Si vocifera che il cambiamento di scala sia dovuto alle lamentele ricevute dai collezionisti, che ritenevano la scala 1/8 troppo ridotta.
    Sulla scia del successo ottenuto dalle Bishoujo, la Kotobukiya ha annunciato (senza però fornire date precise) che in futuro verrà realizzata anche una linea dedicata ai Bishounen (aka "bei ragazzi").

    Busto:
    riproduzione in scala di qualsiasi personaggio noto, dai fumetti, dagli anime, dai film/telefilm,videogiochi,ecc. riprodotto fedelmente con dettagli maniacali; una vera e propria scultura.

    Cast Off:
    possibilità di rimuovere gli indumenti ad una figure, aumentandone la possibilità di personalizzazione nell'esposizione della stessa.

    Cold Cast:
    Il cold cast (o lavorazione cold cast) è una particolare miscela di resina, più dura e meno flessibile (quindi più fragile) della resina normale o del pvc.
    Con il termile cold cast non si intende un solo e specifico tipo di materiale, ma un processo di realizzazione a freddo, quindi che non prevede alte temperature di fusione (cold > freddo).

    Custom:
    Con il termine custom si intende la personalizzazione di una figure/action figure/etc.

    Die Cast:
    materiale composto dalla miscelazione di plastica e di una lega metallica non ferrosa.
    Il Die Cast viene spesso utilizzato per la realizzazione di robot.

    Diorama:
    il diorama è un'ambientazione in scala che ricrea scene di vario genere, che creano o raffigurano un momento, un azione tratto dalla serie dei soggetti stessi. Fra gli utilizzi più diffusi dei diorami i principali sono quello ad uso tecnico, principalmente ingegneristico, (riproduzione di superfici ed edifici) e quello hobbistico che permette di ricreare particolari ambientazioni in scala, cercando di ottenere effetti quanto più possibile realistici. In ambito modellistico la varietà di diorami realizzabile è pressoché illimitata: si possono riprodurre scenari reali o immaginari nei quali inserire ogni tipo di soggetto: fra gli scenari più diffusi abbiamo ferrovie, percorsi automobilistici, campi di battaglia e così via. Anche la classica rappresentazione presepiale può essere considerata a tutti gli effetti un diorama. La realizzazione di un diorama viene effettuata utilizzando i materiali più disparati,daquelli facilmente reperibili in natura fino a componenti fedelmente riprodotte da case specializzate. Esistono in commercio diorami prefabbricati al 90%,che vanno solo decorati,ma a mio avviso, la soddisfazione maggiore la si ha quando si parte da una semplice foto e si realizza tutto da zero,impiegando ore ed ore alla progettazione e costruzione dei singoli componenti.

    Dollfie:
    termine nato dall'unione delle parole doll (bambola) e figure.
    Una Dollfie è un particolare tipo di action figure completamente personalizzabile.
    Ad una dollfie è possibile sostituire la parrucca, gli occhi, gli abiti e per i più esperti è possibile addirittura personalizzare il make up della dollfie stessa, adattandolo ai propri gusti.
    Esistono diversi tipi di dollfie: Dollfie, Dollfie Plus, Dollfie Dream e Super Dollfie.
    Dollfie: possiamo paragonarle ad una "Barbie" in scala 1/6.
    Dollfie Plus: anch'esse quasi sempre in scala 1/6, hanno però parrucca ed occhi intercambiabili.
    Dollfie Dream: in scala 1/4 o 1/3 una Dollfie Dream (o DD) può raggiungere anche i 60 cm di altezza ed è caratterizzata da un corpo molto posabile (13 o 14 punti di snodo) ed è realizzata in vinile morbido.
    Super Dollfie: anch'esse in scala 1/3, possono raggiungere le stesse dimensioni di una DD. Le SD si differenziano dalle DD per una maggiore cura dei dettagli della scultura (hanno narici e labbra definte) e sono realizzate in resina.
    La soglia di personalizzazione delle DP, DD e delle SD è praticamente infinita. Avendo la possibilità di cambiare occhi, parrucche e vestiti si possono creare combinazioni sempre nuove.

    Exclusive:
    figure/action figure/etc. esclusiva acquistabile solo durante un determinato evento o su un sito internet, talvolta limitata al commercio entro i confini della nazione della ditta produttrice.

    Fast Stock:
    La versione Fast Stock, è comunemente nota come prima stampa. Hanno un numero limitato e in genere vengono rilasciate 2-3 mesi prima rispetto alle versioni normali.

    Figma:
    linea di action figure (snodabili/posizionabili) di proprietà esclusiva di Max Factory.
    Le Figma godono di un'alta qualità di realizzazione, decorazione accurata, snodi che permettono ampio movimento delle parti e degli stand caratteristici per il supporto. Solitamente sono corredate di più volti intercambiabili con diverse espressioni, alcuni set di mani, accessori e confezionate in scatole con layout caratteristico della linea.

    Figure:
    riproduzioni fisse (aka statiche), al massimo con qualche parte intercambiabile (volto, capelli, braccia, accessori) ma che, come da definizione, sono concepite per essere esposte senza poterne personalizzare la posa. Sono statiche sia le figure in alta qualità prodotte da Alter, Kotobukiya, Max Factory, Megahouse ecc... che le più economiche prize figure di Sega, Taito ecc...
    Una figure può essere sia in scala, quindi riprodurre fedelmente le proporzioni del personaggio realizzato; sia non-scale, ossia non in scala.
    Generalmente le figures sono prodotte in pvc, ma esistono anche figures realizzate in diversi materiali, quali resina, polystone o coldcast.

    Garage Kit:
    Particolare tipo di figure, generalmente in scala, che necessita assemblaggio e colorazione.
    Un garage kit viene realizzato in resina e una volta tirato fuori dalla sua confezione si presenta di colore bianco e completamente smontato.
    L'assemblaggio e la colorazione sono a carico dell'acquirente (o chi per egli) e lasciano grande spazio alla fantasia e personalizzazione.

    Gashapon:
    figure piccole, non in scala.
    I gashapon sono solitamente confezionati in sfere di plastica semi-trasparenti ottenibili tramite macchinette presenti nei negozi di figure e fumetterie. Sono a tutti gli effetti delle trading-figure da scambio per completare i set e non c'è modo di sceglierle poichè distribuite casualmente dal meccanismo che si sblocca tramite l'inserimento di una o più monete.

    Gunpla:
    termine che deriva dalla contrazione di Gundam Plastic Model, ed indica i kit di montaggio raffiguranti i mecha della saga di Gundam.
    I Gunpla sono generalmente già colorati e necessitano solo di assemblaggio, proprio come i più generici model kit.
    Sul mercato sono disponibili diversi tipi di gunpla, sotto elencati.
    Superdeformed: non sono divisi per scale (tanto per essere coerenti con la premessa), la linea più famosa è la "BB Senshi" o "SD GUNDAM BB Warriors".
    Scala 1/144: i primi kit di questa scala sono in produzione da oltre 30 anni, per distinguire i primi elementari kit da quelli introdotti più recentemente e indirizzati ai principianti sono state create 2 categorie: NG (No grade) e FG (First Grade). Con i miglioramenti nelle tecniche di fusione della fine degli anni 80 sono nati gli HG (High Grade). Nel 2010 è stata introdotta la linea RG (Real Grade) come top della gamma 1/144
    1/100: evoluto di pari passo con la serie 1/144 (quindi NG e HG), con livelli di dettaglio pari se non superiori. Vede l'introduzione della categoria MG (Master Grade) nel 1995.
    1/60: scala riservata ai mecha protagonisti principali delle serie tv, inizialmente per livello di dettaglio non erano altro che scale maggiori dei kit più piccoli. Nei primi anni 90 vediamo l'introduzione di 3 kit HG Ex (High Grade Exclusive), ma è successivamente a questa piccola serie che vi è una vera e propria rivoluzione con i PG (Perfect Grade), che tra i modelli del periodo non temono rivali!
    1/48: i modelli di questa scala nascono in concomitanza con le celebrazioni del 30esimo anniversario di Gundam, ed appartengono alla categoria MS (Mega Size). Sono versioni in scala maggiore dei kit 1/144, molto semplici da montare (al punto da non richiedere attrezzi) e con un costo nettamente inferiore dei Perfect Grade. Una volta assemblati superano i 35cm, da qui il nome.
    1/35: questa scala è dedicata alla categoria "Universal Century HardGraph", e più che mecha ritrae tipici veicoli militari e truppe.
    Varie: Abbiamo la Speed Grade 1/200, che si allinea alla Mega Size per semplicità ma è diametralmente opposta per dimensioni. Abbiamo una sezione 1/400 dedicata a Mobile Armour e Navi da Battaglia all'interno della Gundam Collection, che tratta quasi esclusivamente modelli già montati. Abbiamo poi la serie Ex Model nelle scale 1/100, 1/144, 1/600 e 700, dedicata a velivoli e navi da battaglia anche se non esclusivamente dall'universo Gundam.

    Life-Size:
    letteralmente "a grandezza naturale". Una figure life-size, qualunque essa sia, riproduce un soggetto nelle sue dimensioni reali.
    Parlando in scala, una figure o statua life-size è equivalente ad una figure o statua in scala 1/1.

    Limited:
    figure/action figure/etc. prodotta con tiratura limitata (talvolta contestualmente exclusive).

    Model Kit:
    sono dei kit di montaggio in plastica normalmente in scala 1/144 1/100 ecc. e necessitano per l'appunto di montaggio e colorazione se non specificato ( di slito gli sprue sono già precolorati ) gli sprue sono degli stampi che con l'ausilio di un tronchesino si staccano i pezzi che andranno ad unirsi / incastrarsi con altri per formare la figure in questione.

    Nendoroid:
    action figure non in scala raffigurante un personaggio specifico in una versione caricaturiale e super deformed. Il nome di questa linea deriva dal suo autore, lo scultore Nendoron, che ha sviluppato il suo particolare design inconfondibile di questo genere caricature dei personaggi.
    Un nendoroid è caratterizzato dal corpo piccolo e dalla testa molto grande. All'interno della propria confezione un nendoroid ha sempre un set di accessori e volti intercambiabili con diverse espressioni, in modo da rendere più versatile l'action figure stessa. Generalmente i nendoroid misurano intorno ai 10 cm di altezza.

    Nendoroid Petit:
    versione in miniatura del Nendoroid, dotato di meno punti di articolazione ed accessori rispetto ad un classico Nendoroid.
    Un Nendoroid Petit in genere misura intorno ai 6,5 cm e può essere venduto sia in window-box unitamente ad altri o in scatoline sigillate a sorpresa (essendo a tutti gli effetti una trading figure).

    One Coin:
    molto simile al Nendoroid Petit, anche il one coin è la riproduzione super deformed di un personaggio.
    Rispetto ad un nendoroid petit, il one coin è più piccolo e misura intorno ai 4 cm.

    Polystone:
    il polystone è un materiale costituito in gran parte di resina poliuretanica miscelata con additivi in polvere di pietra. L'aggiunta di tali additivi dona un peso consistente al materiale e un effetto "pietra" dal quale il materiale stesso prende il nome (stone > pietra).
    Il polystone è resistente e mantiene in modo impeccabile il colore.
    A differenza di altri materiali (come il pvc) che vengono colati ad alte temperature, il polystone è un materiale cold-cast, ossia lavorato a freddo e non ha bisogno di calore durante il processo di fabbricazione.

    Prize: Sono delle figure prodotte da determinate case (ex. Banpresto, Sega, Furyu) che sono dei veri e propri premi. Solitamente fanno parte di qualche lotteria oppure si trovano dentro alle macchinette con l'artiglio (UFO Catcher). Tuttavia, si trovano lo stesso in commercio nei negozi specializzati e sono spesso il tipo di prodotto più diffuso a causa del buon rapporto qualità-prezzo basso.

    PVC:
    particolare tipo di plastica utilizzata molto spesso nella realizzazione di figures, action figures, etc.
    Il pvc vanta una buona duttilità e resistenza, ma come ogni materiale plastico soffre se esposto a temperature alte o luci calde.

    Revoltech:
    linea di action figure (snodabili/posizionabili) di proprietà esclusiva di Kaiyodo.
    Godono di una buona qualità di realizzazione, decorazione accurata, snodi che permettono ampio movimento delle parti e degli stand caratteristici per il supporto. Riproducono principalmente mecha ma anche personaggi, sia giapponesi che USA.
    Sono presenti più serie in base al nome degli scultori (come la famosa linea Yagamuchi) o al tipo di soggetto (come Fraulein, dedicata alle figure femminili). Solitamente sono corredate di più volti o teste intercambiabili con diverse espressioni, alcuni set di mani, accessori e confezionate in scatole con layout caratteristico della linea.

    Scala:
    rapporto tra le misure degli oggetti reali e quelle della loro rappresentazione.
    Una figure (o veicolo) in scala mantiene le stesse proporzioni del personaggio alla quale è ispirata e, facendo i dovuti calcoli, è possibile ottenere la misura reale (es. 1/6 = la misura dell'oggetto è pari a quella reale divisa per 6).

    Soul of Chogokin:
    La Soul of Chogokin (o "Anima di Superlega") è una serie di prodotti die-cast esclusivi di Bandai che a partire dal 1997 e, almeno nella fase iniziale, ritraeva esclusivamente robot tratti da serie degli anni 70 e 80. Successivamente vennero introdotti anche soggetti di serie più recenti, e vi fu anche uno spin-off, Soul of Popynica, che ritrae astronavi ed accessori.

    Trading Figure:
    figure piccola, non in scala. solitamente confezionata all'interno di box che contengono 6, 10, 12 o anche più scatoline con all'interno un personaggio a sorpresa tra quelli indicati sulla confezione. il loro nome deriva da "trade", ovvero "scambiare", poichè proprio come le figurine degli album sticker nascono con l'intento di essere scambiate tra i collezionisti per completare i propri set (visto che dall'esterno non è possibile sapere in anticipo il contenuto delle singole scatoline).

    Variant:
    versione alternativa di una figure. Una figure variant, rispetto all'edizione normale, può avere una colorazione o un'espressione diversa, oppure avere un'outfit alternativa.
    Ultima modifica di DariaKyu; 07-01-2013 alle 11:50
    Amante delle figures jap, della musica rock [80's docet] e della buona lettura! Tσиу Tαkα Lσνєя

    ALTER MAX FACTORY KOTOBUKIYA GSC

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di titto
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Capo Nord (Norvegia)
    Messaggi
    7,841
    Io aggiungerei il termine "fast stock".
    Poi nel termine "scala" direi quali tipi di scale esistono e a che altezza corrispondono (esempio: scala "1/6" sono circa 30cm, così uno che non lo sa ora lo sa. Le scale 1/8 quanti cm sono?)

    P.S:
    Ottima iniziativa Daria!
    Ultima modifica di titto; 16-07-2012 alle 10:18

  4. #3
    Member L'avatar di Kaname
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Verona
    Messaggi
    38
    Citazione Originariamente Scritto da titto Visualizza Messaggio
    Io aggiungerei il termine "fast stock".
    Poi nel termine "scala" direi quali tipi di scale esistono e a che altezza corrispondono (esempio: scala "1/6" sono circa 30cm, così uno che non lo sa ora lo sa. Le scale 1/8 quanti cm sono?)

    P.S:
    Ottima iniziativa Daria!
    Ma l'altezza effettiva in base al tipo di scala non può avere un valore fisso, ad esempio una figure in scala 1/6 ma seduta non sarà mai 30 cm. Allo stesso modo se è una bambina in scala 1/6 non sarà mai grande come una persona adulta.

  5. #4
    Senior Member L'avatar di DariaKyu
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,903
    Citazione Originariamente Scritto da Kaname Visualizza Messaggio
    Ma l'altezza effettiva in base al tipo di scala non può avere un valore fisso, ad esempio una figure in scala 1/6 ma seduta non sarà mai 30 cm. Allo stesso modo se è una bambina in scala 1/6 non sarà mai grande come una persona adulta.
    Esatto e poi come scritto, una figure in scala mantiene il rapporto con le dimensioni reali del soggetto che rappresenta, sarebbe inutile dire che tipi di scale ci sono, poichè ce ne sono infinite dalle 1:1 fino alle 1:200
    Amante delle figures jap, della musica rock [80's docet] e della buona lettura! Tσиу Tαkα Lσνєя

    ALTER MAX FACTORY KOTOBUKIYA GSC

  6. #5
    Member L'avatar di Kaname
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Verona
    Messaggi
    38
    Al massimo direi di elencare le più "comuni" 1/8, 1/6 e 1/4

  7. #6
    Senior Member L'avatar di DariaKyu
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,903
    Citazione Originariamente Scritto da Kaname Visualizza Messaggio
    Al massimo direi di elencare le più "comuni" 1/8, 1/6 e 1/4
    Bhè non sono comuni solo quelle, ci sono anche le 1/7, le 1/10, le 1/2, le 1/3
    Amante delle figures jap, della musica rock [80's docet] e della buona lettura! Tσиу Tαkα Lσνєя

    ALTER MAX FACTORY KOTOBUKIYA GSC

  8. #7
    Senior Member L'avatar di iamghost
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Brescia
    Messaggi
    1,721
    "action doll"



    maledetta TSUME... hai attentato alla vita del mio portafoglio, lasciandolo in fin di vita...

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Hiruma23
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Pont Canavese (TO)
    Messaggi
    4,320
    Per il discorso scale non vedo tutta questa utilità. Anzi, l'altezza corrispondente ad un determinata scala e soggetta a più variabili, posa o più semplicemente l'altezza originaria di un personaggio.
    Chewbacca, per fare un esempio, 1/10 avrà una determinata altezza mentre Yoda 1/10 ne avrà decisamente un altra, per un semplice discorso di proporzioni.

    Per l'action/doll vale pressochè quello che c'è scritto nella descrizione action figure.
    Unbowed, Unbent, Unbroken!

    When you play the game of thrones, you win or you die.


  10. #9
    Senior Member L'avatar di titto
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Capo Nord (Norvegia)
    Messaggi
    7,841
    Si comunque dovresti mettere il termine "fast stock".

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Hiruma23
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Pont Canavese (TO)
    Messaggi
    4,320
    Con calma, verrà inserito tutto. =)

    Edit: Inseriti Fast Stock e Prize. Discussione messa in rilievo.
    Ultima modifica di Hiruma23; 16-07-2012 alle 13:25
    Unbowed, Unbent, Unbroken!

    When you play the game of thrones, you win or you die.


+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Dragon Ball Z - WCF - Da vol.1 a 6
    Di Hiruma23 nel forum Banpresto
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26-07-2016, 14:00
  2. [VENDO] statua gears of war 3 proveniente dalla EPIC EDITION..
    Di SolidClaudinho nel forum [VENDO] Action figures e statue
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-01-2013, 02:23
  3. [DIORMA Myth Cloth] Alla conquista delle 12 case
    Di MATRIX nel forum Myth Cloth
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 22-04-2012, 11:28

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato