+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 33

Discussione: "requisiti minimi"

  1. #1
    Member L'avatar di Hokuto
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Macerata
    Messaggi
    90

    "requisiti minimi"

    ciao,
    topic abbastanza simile a quello "perché non collezionate più una determinata serie" ma per altri aspetti diverso e spero spunto di discussione
    faccio una piccola premessa: relativamente ai miei hobby (passioni mi piace di più come termine) quando devo scegliere cosa comprare di solito riesco abbastanza bene a valutare l'opera in sé, magari ponendo in secondo piano le mie preferenze personali, per paura di perdermi prodotti meritevoli, se non capolavori
    faccio due esempi pratici per farmi capire: videogiochi e film/serie tv: restando ovviamente nei limiti di COSTI E TEMPO (stiamo parlando in un'ottica TEORICA ), se un vg è ritenuto un masterpiece ma non è il mio genere preferito, cercherò di prenderlo lo stesso, magari qualche mese dopo in sconto, oppure un film acclamato da critica e pubblico anche se non mi ispira se posso cercherò di guardarlo. Generalmente questa scelta ha dato i suoi frutti e mi ha permesso di apprezzare roba che con un atteggiamento più limitato non avrei nemmeno preso in considerazione.
    Viceversa per le figures mi trovo ad essere molto selettivo, so già di perdermi molte belle cose e di attirarmi le ire di qualche utente, però se non soddisfano dei requisiti "minimi" non le considero per nulla, nel mio caso:
    - la figure deve essere jap
    - la figure deve rappresentare un personaggio femminile
    - la figure non deve essere snodabile (no figma, revoltech, ecc) ad eccezione di qualche parte di ricambio
    - possibilmente non deve essere seduta o sdraiata
    - lo sguardo non deve essere troppo aggressivo e i due occhi devono essere entrambi aperti e visibili
    - il personaggio non deve rappresentare una bambina
    - non deve essere piatta (mentre per le poppute c’è da valutare caso per caso )

    Quello che non guardo è la serie, se una figure mi piace, a prescindere da chi rappresenta, cercherò di prenderla però difficilmente se già ne possiedo una di quel personaggio ne comprerò un’altra.

    Mi ritengo fortunato perché questa selezione non me la sono imposta per una questione monetaria, mi viene proprio naturale e mi permette di avere le figure che più mi piacciono senza essere condizionato da questioni di personaggi o serie ( e soprattutto il portafogli non piange ): l’unica eccezione sarebbe con i Nendoroid/Cu-Poche, me ne comprerei a decine

    E voi? Come valutate se una figure vale i vostri soldi o meno?
    Ultima modifica di Hokuto; 28-02-2013 alle 21:13

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di titto
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Capo Nord (Norvegia)
    Messaggi
    7,845
    Citazione Originariamente Scritto da Hokuto Visualizza Messaggio
    E voi? Come valutate se una figure vale i vostri soldi o meno?
    La guardo, se è fatta bene e se la serie/film da cui è tratta mi piace allora la compro.
    Ultima modifica di titto; 28-02-2013 alle 10:48

  4. #3
    Senior Member L'avatar di ciociosan
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    roma
    Messaggi
    200
    Citazione Originariamente Scritto da Hokuto Visualizza Messaggio
    ciao,
    topic abbastanza simile a quello "perché non collezionate più una determinata serie" ma per altri aspetti diverso e spero spunto di discussione
    faccio una piccola premessa: relativamente ai miei hobby (passioni mi piace di più come termine) quando devo scegliere cosa comprare di solito riesco abbastanza bene a valutare l'opera in sé, magari ponendo in secondo piano le mie preferenze personali, per paura di perdermi prodotti meritevoli, se non capolavori
    faccio due esempi pratici per farmi capire: videogiochi e film/serie tv: restando ovviamente nei limiti di COSTI E TEMPO (stiamo parlando in un'ottica TEORICA ), se un vg è ritenuto un masterpiece ma non è il mio genere preferito, cercherò di prenderlo lo stesso, magari qualche mese dopo in sconto, oppure un film acclamato da critica e pubblico anche se non mi ispira se posso cercherò di guardarlo. Generalmente questa scelta ha dato i suoi frutti e mi ha permesso di apprezzare roba che con un atteggiamento più limitato non avrei nemmeno preso in considerazione.
    Viceversa per le figures mi trovo ad essere molto selettivo, so già di perdermi molte belle cose e di attirarmi le ire di qualche utente, però se non soddisfano dei requisiti "minimi" non le considero per nulla, nel mio caso:
    - la figure deve essere jap
    - la figure deve rappresentare un personaggio femminile
    - la figure non deve essere snodabile (no figma, revoltech, ecc) a parte qualche qualche parte di ricambio
    - possibilmente non deve essere seduta o sdraiata
    - lo sguardo non deve essere troppo aggressivo e i due occhi devono essere entrambi aperti e visibili
    - il personaggio non deve rappresentare una bambina
    - non deve essere piatta (mentre per le poppute c’è da valutare caso per caso )

    Quello che non guardo è la serie, se una figure mi piace, a prescindere da chi rappresenta, cercherò di prenderla però difficilmente se già ne possiedo una di quel personaggio ne comprerò un’altra.

    Mi ritengo fortunato perché questa selezione non me la sono imposta per una questione monetaria, mi viene proprio naturale e mi permette di avere le figure che più mi piacciono senza essere condizionato da questioni di personaggi o serie ( e soprattutto il portafogli non piange ): l’unica eccezione sarebbe con i Nendoroid/Cu-Poche, me ne comprerei a decine

    E voi? Come valutate se una figure vale i vostri soldi o meno?
    Ho letto questo post con molto interesse, sono stata incuriosita dalle tue scelte di selezione! Ti quoto per la parte riguardante film e videogiochi; mentre per le figure viaggiamo su due lineee diverse, io sono per lo più spinta verso figure che significano qualcosa, nel particolare parliamo di personaggi che mi piacciono particolarmente o che mi ricordano l'infanzia e via discorrendo.
    A volte negli articoli itakoniani vedo dei pezzi magnifici ma non ho la più pallidea idea di chi siano, lascio correre ma non posso negare che, forse, se avessi fondi illimitati, ci farei un pensierino! E' difficile dare un commento definitivo, comunque mi è piaciuta l'idea di questa discussione!
    ๑Qualche volta penso che la vergogna, la pura e semplice vergogna goffa e assurda, non sia da meno dei nostri vizi nell'impedire le buone azioni. C.S. Lewis
    ๑Passiamo metà della vita a deridere ciò in cui altri credono, e l'altra metà a credere in ciò che altri deridono. Stefano Benni

  5. #4
    Moderator L'avatar di GILLMAN
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Laguna Nera Amazzonia
    Messaggi
    10,415
    la figure nel mio caso deve piacermi, posso passare sopra anche ad alcuni difetti, ma la prima cosa che guardo sono la posa, il vestiario e il personaggio.

    non amo le figure parlando soprattutto per le Jap con poppe e culi troppo in vista le trovo volgari e prive di senso artistico, e quindi nemmeno quelle che si spogliano, al contrario mi piacciono quelle con i vestiti complicati e svolazzanti

  6. #5
    Member L'avatar di blasu
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    verbania
    Messaggi
    91
    i miei "requisiti minimi" si sono evoluti con il tempo da quando ho iniziato a collezionare, inizialmente non avendo un budget molto alto prendevo solo figure di cui conoscevo la serie e prendevo solo 1 figure dello stesso personaggio, possibilmente economica tipo gashapon o banpresto; poi cominciando ad avere uno stipendio e conoscendo itakon, che mi ha aperto un mondo , ho cominciato ad aumentare il budget, poi a prendere più figure dello stesso personaggio, prenderne alcune solo per fare un set anche se non mi interessavano particolarmente (ad esempio il trio di high school of dead, ho preso rei giusto per finire il gruppo) ed ora sono arrivato a prendere figure avendo 2 unici "requisiti minimi", che sono la qualità manifatturiera e la bellezza del personaggio

  7. #6
    Senior Member L'avatar di iamghost
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Brescia
    Messaggi
    1,721
    é una domanda interessante io sono abbastanza rigida per quanto riguarda ciò che colleziono.
    Nel tempo, ho allentato molto questa rigidità, ma permangono alcuni punti basilari, che sono ovviamente altamente opinabili poichè soggettivi:

    - QUALITA'. Sono disposta a spendere moltissimi soldi per un pezzo oggettivamente di qualità eccelsa, mentre lascio correre tutti i pezzi, che magari raffigurano personaggi che amo e costano pochissimo, ma che non sono all'altezza qualitativamente parlando degli standard (ALTI) che richiedo. Questo è il motivo per cui non colleziono Gashapon, ad esempio, e mi sono pentita di avere acquistato alcune figures dal prezzo contenuto che onestamente non brillano sotto questo aspetto.

    - Personaggi che CONOSCO. Vedo tante statue splendide, ad esempio di Alter ecc, che raffigurano personaggi a me non noti, o noti solo marginalmente e "di vista". Non colleziono questi pezzi, che soddisfano il requisito suddetto ma non questo. E' una questione di scelta personale.

    Al di là di questi due punti che rimangono fermissimi e sui quali sono irremovibile, su altri mi sono come dicevo ammorbidita.
    Ad esempio...

    - colleziono statiche giapponesi. Non mi piacciono le action figures, e non ne voglio nella mia collezione. Unica eccezione a questo, i myth cloth, che è stata una scelta assolutamente di cuore (furono la primissima cosa che mi ricordo che mio padre mi regalò... e lo fece in un modo tenerissimo). Eppure, anche in questo caso, ho scelto di iniziare a prenderli SOLO quando sono usciti gli EX, perchè quelli vecchi non soddisfavano i requisiti qualitativi che esigevo.

    - colleziono perlopiù cose giapponesi. Anche questo, che rimane vero per il 99% della mia collezione, ha visto un ammorbidimento quando ho cominciato a collezionare anche HT e possiedo una PF, cosa che inizialmente non apprezzavo molto (le doll rimangono, comunque, i pezzi che mi piacciono meno, dato che preferisco di gran lunga le statiche) perchè ne ho riconosciuto la qualità eccezionale e perché alcuni personaggi mi erano entrati nel cuore. RImangono però tre soli pezzi a fronte di molti altri, e in generale rimane valida la regola.

    Infine, ma questa non è una regola, ma un requisito che se soddisfatto fa guadagnare al pezzo MOLTI MOLTI punti, la reperibilità. Adoro collezionare limited edition, numerate e reperibili solo in certe fiere (es, SDCC) o per un periodo limitato. Molti dei pezzi che ho sono infatti così.



    maledetta TSUME... hai attentato alla vita del mio portafoglio, lasciandolo in fin di vita...

  8. #7
    Moderator L'avatar di GILLMAN
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Laguna Nera Amazzonia
    Messaggi
    10,415
    Mi son dimenticato di dire che anche se non conosco il personaggio non e' un problema, l'importante e' che mi piaccia.

  9. #8
    Moderator L'avatar di MisaMisa27
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Paese delle meraviglie
    Messaggi
    1,969
    Citazione Originariamente Scritto da GILLMAN Visualizza Messaggio
    Mi son dimenticato di dire che anche se non conosco il personaggio non e' un problema, l'importante e' che mi piaccia.
    Vale anche per me. Io guardo tante cose..in primis mi piacciono i personaggi femminili, sopratutto se sono belle poppute, ma non devono essere volgare.
    In oltre vorrei averne più figures sempre femminili con delle armature, più dettagliate sono ....più mi piacciono!!!
    Riguarda il costo, perfeisco spendere 180 euro per una figure, che averne 3 o 4 per lo stesso prezzo. La quantità non mi interessa.

    Tanti amici mi per esempio, mi hanno chiesto perché non colleziono le figures di One Piece? Essendo il mio anime perferito, la risposta è molto semplice..non so perché ma ho la sensazione, che se inizio ad collerzionarli ..li devo prendere tutti..almeno dei personaggi che mi piacciono e quelli sono tanti..mi sento vincolata e questo non mi piace..inoltre solo quelli della megahouse sono veramente fatte bene, almeno secondo me...comunque prenderli tutti sarebbe veramente un dilemma!
    Ultima modifica di MisaMisa27; 28-02-2013 alle 11:26


  10. #9
    Moderator L'avatar di GILLMAN
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Laguna Nera Amazzonia
    Messaggi
    10,415
    cosa invece che recrimino ai Giappi e' che si concentrano troppo e troppo spesso sugli stessi personaggi soprattutto femminili, tralasciando troppo i quelli maschili.

  11. #10
    Moderator L'avatar di MisaMisa27
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Paese delle meraviglie
    Messaggi
    1,969
    Citazione Originariamente Scritto da GILLMAN Visualizza Messaggio
    cosa invece che recrimino ai Giappi e' che si concentrano troppo e troppo spesso sugli stessi personaggi soprattutto femminili, tralasciando troppo i personaggi maschili.
    si, questo è vero!


+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. One Piece - P.O.P "Neo Dx" - Edward "Barbabianca" Newgate
    Di Albus nel forum Portrait of Pirates
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 04-11-2014, 18:16
  2. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 03-01-2014, 15:46
  3. PrototypeZ Studios: New "Street Fighter" Statues by Erick Sosa
    Di MATRIX nel forum Ditte minori e varie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 06-12-2012, 20:56
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-08-2012, 00:35
  5. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-04-2012, 23:59

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato