+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Jonathan Steele

  1. #1
    Moderator L'avatar di G4mer89
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    14,236

    Jonathan Steele


    Jonathan Steele è il protagonista dell'omonima serie, ideata dallo sceneggiatore Federico Memola e dalla disegnatrice Teresa Marzia, pubblicata in Italia dalla Sergio Bonelli Editore a partire dall'aprile del 1999.
    Progettato inizialmente come miniserie, diventa una testata autonoma a seguito della chiusura di Zona X, a cui era stato in principio destinato.
    Jonathan Steele è un investigatore privato che si muove nella Terra del 2020, un pianeta sconvolto dall'improvviso avvento, nove anni prima, dell'era della magia, uno sconvolgimento epocale manifestatosi attraverso la mutazione fisica di molti dei suoi abitanti.
    Per contrastare il proliferare degli inevitabili pericoli di carattere magico, Jonathan ha fondato, con le amiche Jasmine Rashad, una ragazza mezza pakistana e mezza tedesca, modella di professione, esperta di magia e di incantesimi grazie agli insegnamenti di un'anziana zia, e Myriam Leclair, una vecchia conoscenza di Jonathan, che ha ereditato da una fata dei potenti poteri, che si manifestano ogniqualvolta sia minacciata da forze magiche di origine sconosciuta, un'agenzia di investigazioni magiche a Parigi, città che funge da base per i tre protagonisti.
    Gli antagonisti di Jonathan Steele sono molti, in particolare in tutta la serie incrocia le sue strade con l'organizzazione criminale Crimson Seven, con a capo Xenia Kristatos, ma anche con Thomas Rickman, capo del progetto per la costruzione della prima colonia terrestre stabile sulla Luna, animato da misteriosi e ancora oscuri doppi fini.
    Le storie in questa Terra, quasi uguale alla nostra e nello stesso tempo così profondamente diversa, sono sempre molto intriganti, talvolta drammatiche, ma permeate di un'ironia di fondo che le rende particolarmente gustose.
    Non manca qualche ammiccamento all'erotismo e alla sensualità, sempre però senza alcuna morbosità, e tanta giocosa simpatia.
    C'è molto della scuola giapponese nei disegni delle tavole del personaggio creato da Memola, con l'apporto determinante, come afferma lo stesso autore, della sua compagna Teresa Marzia, ma c'è anche, tutta la scuola europea e perchè no, anche una spruzzata di Supereroistica made in Usa.
    La serie come detto fu pubblicata inizialmente dalla Sergio Bonelli Editore fino al numero 64 nel 2004, per poi passare nell'anno successivo alla Star Comics che pubblicò il numero 0 della così detta seconda serie, sempre curata da Memola e Marzia.
    La Star Comic chiuse la serie col numero 53.
    Nel 2012 la Kappa Edizioni pubblicò Jonathan Steele Noir, un volume con due storie inedite scritte da Federico Memola e disegnate da Joachim Tilloca, che nelle intenzioni degli autori dovrà essere il primo di una collana annuale che rappresenterà la terza incarnazione editoriale per il personaggio protagonista.
    La serie prosegue poi nel 2013 con Jonathan Steele Rouge.


  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

+ Rispondi alla Discussione

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-02-2013, 12:37
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 31-10-2012, 14:10
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 31-10-2012, 14:02

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato