Una nuova segnalazione viene quest’oggi aggiunta alla gi√† folta schiera di prodotti contraffatti; appaiono infatti molte immaigni relative al falso di Makoto Tachibana, uno dei protagonisti del titolo di successo “Free!”, edito in scala 1/8 da Alter.

Appartenente alla linea per personaggi maschili ALTAiR, la statica √® in preordine da diversi mesi, ma ancora non ha visto la luce del sole a causa di uno slittamento che l’ha fatto passare dal mese di Settembre a quello di Ottobre (salvo ulteriori ritardi).
Nonostante ciò, per i produttori di falsi non è stato affatto difficile precedere la ditta ufficiale, inserendo sul mercato un prodotto che, sebbene non goda minimamente della leggendaria qualità di Alter, rischia ad ogni modo di mettere in serio pericolo gli acquisti dei collezionisti, specialmente gli occasionali o poco esperti.

Per prima cosa si osserva come il box sia completamente inventato e frutto della fantasia dei bootleggers, tant’√® che non compare il logo di Alter, ma solo una dicitura stampata con caratteri normali.
Inoltre √® presente un logo “Hetoy” in basso a destra, di dubbia origine:

Nel complesso la figure non si presenta in modo sgradevole, anzi, √® capace d’ingannare un occhio poco esperto o magari coloro che si basano solo sulle foto per un acquisto online:

Osservando da vicino il prodotto cominciano ad apparire i tipici errori e le imprecisioni che contraddistinguono i falsi, tra cui segni di stampa, crosticine e decorazione grossolana.
Spicca poi la rimarcatura delle linee verdi sul costume, molto imprecisa e approssimativa.
Anche il resto dell’abbigliamento soffre di alcuni elementi mal decorati, sebbene non siano cos√¨ evidenti all’occhio:

Risultano invece convincenti le sfumature sull’addome, che sembrano essere di una qualit√† migliore rispetto al solito, e anche la decorazione della chioma, seppur di livello troppo basso per una ditta come Alter, non appare cos√¨ malvagia come potrebbe essere un falso:

Tirando le somme, a conti fatti il bootleg di Makoto Tachibana non è da sottovalutare, anzi, potrebbe rappresentare una vera e propria minaccia, soprattutto nel caso di acquisto online o nel corso di una fiera.
“Free!” √® un titolo che ha riscosso grande successo tra i collezionisti, specialmente tra le fanciulle, e basta davvero molto poco per perdere di vista il ritardo del prodotto ufficiale, garantendo cos√¨ ai venditori di falsi un tempismo perfetto nel corso dei futuri eventi.
Fortunatamente il box offre molti elementi per essere smascherato (assenza del logo Alter, assenza del logo JP Genuine Product), sebbene molte persona potrebbero non far caso a questi dettagli.
Ricordiamo inoltre che il prodotto √® venduto ad un prezzo di 8424 Yen, il che vuol dire che trovarlo sugli stand o online a meno di 80 euro potrebbe essere un ulteriore campanello d’allarme.

Ricordate sempre di comprare da negozi affidabili e sicuri, affinch√® non si corra il rischio di ricevere merce contraffatta, e nel caso di eventi e fiere spendete un minuto di pi√Ļ per osservare bene i prodotti prima di acquistarli, poich√® un buon affare ¬ďapparente¬Ē potrebbe rivelarsi poi in una grossa ¬ďfregatura¬Ē.

Per qualsiasi dubbio non esitate a contattarci, il team di itakon.it è sempre a vostra completa e totale disposizione, e sarà lieto di venirvi in aiuto per darvi supporto.