Se il Lucca Comics & Games 2014 stato per noi di itakon.it motivo di grande orgoglio, grazie alla presenza di Good Smile Company, l’ospitalit di Bee Group e soprattutto la magnifica affluenza di voi lettori e appassionati presso il nostro stand, purtroppo non si pu ignorare la presenza ormai fissa e pericolosa dei falsi venduti in fiera, una vera e propria minaccia che mina in modo insistente alla qualit degli eventi italiani e internazionali.

Come sempre tra i pezzi contraffatti spiccano i titoli pi gettonati, da One Piece a Dragonball, passando per i recenti Attack on Titan o le nuove produzioni legate a Sailor Moon. Molti dei prodotti immortalati nella galleria gi compaiono nella nostra rubrica AntiBOOTLEG, ma purtroppo una grande quantit di esemplari sono ancora da catalogare e spesso mettono in pericolo gli acquisti degli utenti meno esperti.

Tantissimi Nendoroid, action-figure figma, statiche ispirate ai personaggi pi in voga del momento e anche pezzi ricercati o meno famosi, che minacciano la tranquillit di coloro che magari sono alla ricerca del pezzo pregiato o pi raro.
Grande aiuto indubbiamente era la fascia di prezzo al quale erano venduti alcuni prodotti, come i classici Nendoroid offerti a 15 singolarmente o 25 la coppia, ben differente dal prezzo standard che si aggira 40-50 luno di media.

Cogliamo l’occasione inoltre per ringraziare i vari utenti e appassionati che sono passati al nostro stand per chiedere supporto, ai quali con grande piacere abbiamo dato il nostro aiuto scongiurando, speriamo il pi possibile, il rischio di qualche acquisto sbagliato.

Importante: nelle foto potrebbero esserci delle figures originali poich a volte i falsi vengono mischiati agli originali per confondere ancora di pi le idee.

N.B. lo staff di itakon.it ci tiene a precisare che la sensibilizzazione dei propri lettori al problema dei bootleg finalizzata tanto alla salvaguardia delloriginale, con relativi costi che le ditte devono sostenere per ottenere licenze, commissionare lavori agli artisti scultori e studiarne la produzione (ed la somma di queste fasi a determinare il prezzo, ed un falso solo prodotto e pertanto abbatte i costi alla base), quanto alla tutela della salute personale, poich il materiale utilizzato non sottoposto a controlli e non necessita di certificazioni come le ditte ufficiali, pertanto un pezzo contraffatto potenzialmente dannoso, sia se ingerito, sia se esposto allaria in una stanza, poich le esalazioni delle vernici, non certificate, potrebbero essere tossiche.

Per qualsiasi dubbio non esitate a contattarci, il team di itakon.it sempre a vostra completa e totale disposizione, e sar lieto di venirvi in aiuto per darvi supporto.
Inoltre ricordate di consultare anche larticolo generico con le indicazioni su come riconoscere un bootleg.