+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26

Discussione: Watchmen

  1. #1
    Moderator L'avatar di G4mer89
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    14,236

    Watchmen


    Miniserie a fumetti supereroistica di dodici albi, scritta dall'autore britannico Alan Moore e disegnata dal suo connazionale Dave Gibbons, che venne pubblicata in albi mensili dalla DC Comics tra il 1986 e il 1987.
    Fin dalla prima edizione del 1986, Watchmen è stato un grande successo commerciale e le sue vendite aiutarono la DC Comics a superare in breve tempo la concorrente Marvel nel mercato dei fumetti, vincendo diversi premi, tra questi Kirby Awards (Come Miglior Serie Limitata, Miglior Nuova Serie, Miglior Scrittore e Miglior Scrittore/Disegnatore), Eisner Awards (Come Miglior Serie Limitata, Migliore Album Grafico, Miglior Scrittore, Miglior Scrittore/Disegnatore e Miglior raccolta albi) e il Premio Hugo.
    Nella scelta dei personaggi di Watchmen, Alan Moore si è rifatto ad alcuni personaggi di supereroi esistenti ma poco noti, li ha stravolti realizzando delle psicologie complesse ed affascinanti, svelandoci spesso chi è l'uomo dietro la maschera e come lo è diventato
    Una vera pietra miliare del fumetto, per i suoi contenuti e per la sua complessità narrativa.

    Ambientato, in un 1985 distropico, in cui Nixon è presidente per la quinta volta, il mondo vive una grave crisi politica tra Stati Uniti e Unione Sovietica, in piena Guerra Fredda e sull'orlo di una guerra Nucleare, ma dovuta anche dal fatto che gli Stati Uniti possono contare su un individuo, Jon Osterman alias Dr. Manhattan, trasformato in Superumano a causa di un incidente, capace di piegare la materia alla sua volontà, e quindi in grado di neutralizzare le armi nucleari nemiche.
    Negli USA, nel 1977 è stato approvato il Keene Act, una legge che mette al bando ogni tipo di vigilantes, escludendo solo quelli espressamente autorizzati dal governo, ovvero quelli più malleabili ed inoffensivi.
    La maggior parte dei vecchi eroi mascherati ha appeso la maschera al chiodo dedicandosi ad attività quanto mai varie, tranne uno di loro, un unico eroe mascherato che ha deciso di non piegarsi, e continua ad agire nell'illegalità con metodi brutali ed implacabili, il suo nome è Rorschach.
    Rorschach viene a sepere della morte del newyorkese Edward Blake, in realtà un suo conoscente, conosciuto con il nome di Il Comico, morto cadendo dal 23º piano di un palazzo.
    Da qui inizia una sorta di indagine, dove si renderà conto di un tentativo di eliminazione degli eroi mascherati e cercherà di capire chi muove le fila di questo tragico gioco.
    Per questo decide di mettere in guardia gli altri ex-avventurieri suoi conoscenti, come lo stesso Dr. Manhattan, la compagna di quest'ultimo Laurel Jane "Laurie" Juspeczyk, conosciuta come Spettro di Seta, il suo ex-partner Daniel Dreiberg alias il secondo Gufo Notturno e Adrian Veidt con il nome di Ozymandias.
    Con l'aiuto dei suoi ex-colleghi, Rorschach inizierà una sua personale battaglia contro tutto e tutti, rifiutando ogni compromesso...


    In Italia Watchmen è stato pubblicato per la prima volta come inserto di Corto Maltese della Rizzoli tra il 1988 e il 1990, in una traduzione curata da Stefano Negrini.
    Nel 1997 ne è uscita una nuova versione italiana, tradotta da Gino Scatasta e pubblicata da Play Press, ristampata poi dalla stessa casa nel 2002.
    Nel 2007 la Planeta DeAgostini ha pubblicato la Absolute Edition, tradotta da Maurizio Curtarelli, che raccoglie al suo interno anche le copertine dei dodici albi statunitensi e il materiale extra presente nell'omonima edizione originale.
    Nel settembre 2012 la Lion Comics, divisione editoiale della RW Edizioni, ha lanciato una nuova edizione con cofanetto.


    Nel 2012, è stata pubblicata una serie di nuove storie che espandono l’universo dell’acclamato WATCHMEN, sette miniserie-prequel, interconnesse tra loro, che costruiscono le fondamenta del WATCHMEN originale, BEFORE WATCHMEN sarà l’etichetta collettiva dei sette titoli, editi da DC Comics.
    Ad accogliere la sfida troviamo un gruppo dei più iconoclasti sceneggiatori e disegnatori dell’industria del fumetto, da Brian Azzarello, Lee Bermejo, Amanda Conner, Darwyn Cooke, John Higgins, Adam Hughes, J.G. Jones, Andy Kubert, Joe Kubert, Jae Lee, J. Michael Straczynski e Len Wein.


    Un adattamento cinematografico di Watchmen, da parte dei Warner Bros. Studios, è uscito il 6 marzo 2009, diretto da Zack Snyder.


  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di EvilDeath
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Palermo
    Messaggi
    279
    Watchmen ....fantastici *-*, li trono fantastici, perchè sono degli eroi più mmm umani di altri

  4. #3
    Moderator L'avatar di G4mer89
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    14,236
    Citazione Originariamente Scritto da EvilDeath Visualizza Messaggio
    Watchmen ....fantastici *-*, li trono fantastici, perchè sono degli eroi più mmm umani di altri
    E' questo che lo rende un capolavoro...Nessuno di loro possiede alcun superpotere (Escluso Manhattan)...Sono rappresentati più nell'aspetto umano che in quello straordinario e avventuroso...

  5. #4
    Senior Member L'avatar di EvilDeath
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Palermo
    Messaggi
    279
    infatti e poi il comico e Rorschach sono mitici XD

  6. #5
    Moderator L'avatar di G4mer89
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    14,236
    Da dove nasce il titolo Watchmen?

    Citazione Originariamente Scritto da Wikipedia
    Il titolo di Watchmen è tratto dalla frase latina di Giovenale "Quis Custodiet Ipsos Custodes?" che in inglese si traduce in "Who Watches The Watchmen?".
    Infatti, come Giovenale fu stimato dai suoi contemporanei per aver messo in mostra i vizi della società romana attraverso le sue satire, così Watchmen prende in esame le contraddizioni del supereroe in costume, analizzandone vizi e difetti invece di focalizzarsi sui suoi poteri speciali come nello schema del fumetto tradizionale, ma anche del loro rapporto con la società, come è dimostrato dal diffondersi del graffito "WHO WATCHES THE WATCHMEN" sulle pareti degli edifici di New York dopo l'approvazione del Decreto Keene (legge mirata al controllo dei supereroi), simbolo del cambiamento dell'opinione pubblica nei loro confronti.
    In Watchmen Moore mostra un lato del supereroe più "stridente" rispetto alla nozione classica. Con questo titolo egli rinvia all'"idea del vigilante" in senso lato, inteso come colui che si assume la responsabilità di proteggere la comunità da sé stessa e incarnato, in questo caso, nelle figure dei supereoi, piuttosto che nella polizia o nel governo. Ne è prova la scena che vede il secondo Gufo Notturno e Il Comico impegnati a sedare una rivolta anti-vigilanti. Alla domanda del primo «Da chi li stiamo proteggendo?», il secondo replica semplicemente «Da loro stessi».

  7. #6
    sto prendendo i volumetti col cofanetto, ma un po mi sono pentito...non amo particolarmente i volumetti piccoli, voglio la raccolta seria

  8. #7
    Moderator L'avatar di G4mer89
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    14,236
    Citazione Originariamente Scritto da Amaca Visualizza Messaggio
    sto prendendo i volumetti col cofanetto, ma un po mi sono pentito...non amo particolarmente i volumetti piccoli, voglio la raccolta seria
    Anche a me non piacciono molto i volumi piccoli (Tranne per i mensili)...La versione della Planeta è l'ideale...

  9. #8
    Senior Member L'avatar di il Manu
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    169
    Questo fumetto con la genialità del suo autore Alan Moore ha ispirato tutti gli autori di film supereroistici del momento. Anni fa ha scritto questo fumetto dove descriveva l'intimo del supereroe, umanizzandolo e uscendo dallo schema dell'invincibile nella sua totalità.

    Oggi, da Amazing Spiderman ad Iron man 3, molti stanno copiando questo colpo di genio confermando che ultimamente mancano le idee per qualcosa di veramente innovativo!

    Moore è unico!

  10. #9
    Moderator L'avatar di G4mer89
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Gotham City
    Messaggi
    14,236
    DC Absolute - Before Watchmen - Rorschach (1-4) in uscita a Dicembre 2013 al prezzo di 19,95€

  11. #10
    Senior Member L'avatar di ITAhunter
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Udine
    Messaggi
    2,267
    Dafuq, 20 euro. Che formato è?

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Before Watchmen
    Di Zalbi nel forum Fumetti americani e italiani
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 13-07-2013, 17:33
  2. DC Collectibles: BEFORE WATCHMEN: OZYMANDIAS STATUE
    Di MATRIX nel forum DC Collectibles
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-04-2013, 06:06
  3. DC Direct: Before Watchmen Rorschach 9" Inc Statue
    Di MATRIX nel forum DC Collectibles
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 04-09-2012, 22:50
  4. DC Direct: BEFORE WATCHMEN Comedian – 9” Inch statue
    Di MATRIX nel forum DC Collectibles
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 16-02-2012, 02:19

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato