Come ogni metÓ di marzo siamo ormai prossimi all’appuntamento tanto atteso dagli appassionati di cinema, fumetti e videogiochi. Si terrÓ infatti il prossimo fine settimana presso i padiglioni 16 e 20 di Fiera Milano Rho la 22a edizione di Cartoomics.

Iniziamo con una piacevole conferma: anche per quest’anno la mascotte sarÓ Josif, il gorilla spaziale creato da Davide Barzi e Fabiano Ambu, che in questa edizione pu˛ festeggiare l’avvio della sua serie regolare edita da RW Lion.

Come per ogni edizione, anche il 2015 vede una ricca presenza di ospiti nazionali ed internazionali, da Carlos Pacheco (X-Men, Avengers) a Andy Diggle (Swamp Thing, Hellblazer) e Jock (Batman), il mitico Silver (Lupo Alberto),áAlfredo Castelli e Davide Toffolo, a novitÓ ormai affermate comeá DonAlemanno o Keiko Ichiguchi, il jazzista Gaetano Liguori, i registi Maurizio Nichetti, Massimo Cappelli e Ivan Zuccon, gli attori Sergio Muniz e Fabio Troiano, i ôsoliti idiotiö Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli, Paolo Ruffini, il grande Paolo Cevoli, la scrittrice fantasy Licia Troisi e, in veste di conduttore Nicola Nocella.

Ovviamente anche Cartoomics subirÓ la contaminazione di Expo 2015. Ecco quindi la mostra Anche i Fumetti Mangiano dedicata al rapporto che intercorre tra fumetti e cibo: spazio quindi agli spinaci di Braccio di Ferro e alle arachidi di Super Pippo, ai cinghiali arrosto di Obelix e alle sofisticate ricette del topo Remy protagonista di Rataouille, agli onnipresenti ramen degli anime giapponesi e alle lasagne di Garfield, senza dimenticare le mitiche torte di Nonna Papera e le ciambelle di Homer Simpson. E siccome tutti questi piatti di fantasia non mancheranno di scatenare l’acquolina in bocca del pubblico, sarÓ compito dei laboratori gestiti dagli chef della scuola di cucina Imparo a Cucinare e della cake designer Barbara Perego passare dalla metafora alla pratica! Presso lo stand Astorina non mancherÓ naturalmente un angolo dedicato a Diabolik, con una raccolta dei prodotti commestibili che nei 50 anni di storia del famoso ladro si sono potuti fregiare del suo nome.

Appuntamento d’obbligo anche quello con la seconda edizione della Cartoomics Hall of Fame, scopriremo infatti chi andrÓ a raggiungere i 5 eletti entrati nell’Olimpo del fumetto italiano dell’edizione scorsa, che ricordiamo essere Don Alemanno, Michele Carminati, Leo Ortolani, Zerocalcare e Silvia Ziche. Gli autori giunti alla selezione finale di quest’anno sono Simone Albrigi (Sio), Simone Bianchi, Bruno Bozzetto, Luigi “Bigio” Cecchi, Luca Enoch, Milo Manara, Corrado Roi, Tiziano Sclavi, Silver (pseudonimo di Guido Silvestri) e Claudio Villa.

Gli appassionati di cinema non dovranno assolutamente perdere la Movie Time Machine, vera e propria macchina del tempo, che ogni ora accompagnerÓ 200 fortunati viaggiatori in un viaggio alla scoperta del cinema del futuro attraverso anticipazioni, back stage,á contenuti esclusivi, mostre e tanta interazione. Ma anche chi rimarrÓ fuori potrÓ dare una sbirciatina attraveroso gli schermi posizionati all’esterno della macchina. I meno “avventurosi” potranno invece accontentarsi delle sorprese che Dynit ha in serbo per noi, con la presentazione in anteprima dei primi due episodi della serie anime Tokyo Ghoul e i due episodi conclusivi de L’Attacco dei Giganti, mentre il pubblico pi¨ giovane potrÓ gustarsi la proiezione di Vicky Il Vichingo – Il Film e l’anteprima della nuova pellicola Dreamworks, Home. Segnaliamo inoltreále diverse conferenze di AnimeClická, in particolare quella di Domenica del libro Super Robot Files diáFabrizio Modina.

Per chi vive invece quotidianamente a pane, games e videogiochi l’attrazione principale di quest’anno sarÓ sicuramente quella di realtÓ virtuale allestita in collaborazione con Gametime: la presenza dei visori Oculus Rift di seconda generazione e di pc ad altre prestazioni promettono sessioni di gioco ad alto tasso di adrenalina!á Per chi preferisce un approccio pi¨ tradizionale la presenza dei principali editori e distributori nazionali di giochi da tavolo e di ruolo, modellismo e war games offriranno al pubblicoá l’opportunitÓ di provare tutte le novitÓ e i grandi classici.

Confermate anche la Cittadella Fantasy e la Sci-Fi Area, dove le tradizionali presenze dedicate agli universi di Star Trek, Star Wars, Batman, Ghostbusters e Battlestar Galactica saranno affiancate dalle novitÓ dedicate alla saga di Alien e Predator, ed una mostra omaggio a Darth Vader. Non possiamo ovviamente dimenticare la presenza della Umbrella Italian Division (anche perchŔ metteremmo seriamente a repentaglio la nostra incolumitÓ), che ricreeranno le atmosfere di Resident Evil con i loro costumi ed ambientazioni, coinvolgendo anche il pubblico che verrÓ trasformato in terribili zombie non a morsi ma a colpi di pennello e make up!

Concludiamo la presentazione con gli appuntamenti di Cosplay City Experience, che quest’anno vedranno 3 contest separati: il Light Contest Cosplay di venerdý (giornata in cui ricordiamo i cosplayer entrano gratuitamente!), sfilata che premierÓ il miglior costume maschile e femminile con un abbonamento per entrare gratuitamente anche nei due giorni successivi. Sabato invece si terrÓ il Cinecosplay Award, dedicato esclusivamente ai cosplay il cui abito si ispira al mondo del cinema, delle serie tv e dell’animazione. Non a caso esibizioni e premi si rifaranno alla Notte degli Oscar! L’appuntamento clou sarÓ ovviamente quello di domenica con il Grande Contest Cosplay di domenica, che vedrÓ cosplayer singoli, in coppia o in gruppo sottoporsi all’esame di una giuria internazionale.

Per il momento Ŕ tutto, non ci resta che darvi appuntamento dal 13 al 15 marzo prossimo a Milano per Cartoomics 2015!