La ditta CS Moore Studio, fondata da Clayburn Moore, Ŕ da sempre impegnata nella scultura e distribuzione di opere tratte da personaggi del mondo dei fumetti. Uno di quelli che vengono ritratti con successo Ŕ sicuramente Aphrodite IX.

Protagonista di una testata di fumetti della Top Cow che porta il suo nome, Aphrodite IX Ŕ un androide di aspetto femminile, che ha la caratteristica di resettare il suo cervello una volta portata a termine la missione che le Ŕ stata affidata per proteggere i mandanti, creandole spesso confusione alla sua personalitÓ.

CS Moore rende omaggio alla ragazza creata da David Wohl e disegnata da David Finchácon una nuova statua per la linea Little Minxies, formata da graziose statue alte 8 inch (20.32 cm) che riproducono il personaggio in una versione Super deformed, dove vengono accentuate naturalmente le sue curve. Quella in analisi Ŕ scolpita dallo stessoáClayburn Moore, disegnata da Moore e Manuel Carrasco.

Distribuita in una confezione a Window Box Ŕ possibile ammirare anche dall’esterno il personaggio grazie appunto alla finestra sul davanti e su di un lato. Il resto della confezione presenta una grafica molto gradevole che raffigura nella parte posteriore il personaggio e l’artwork da cui Ŕ tratta. Sulla parte superiore, dove troviamo l’apertura della confezione, c’Ŕ la numerazione della statua. Infatti questo prodotto Ŕ limitato a 3000 pezzi e il nostro in possesso Ŕ il numero 207,ápreso al San Diego Comic Con 2014 direttamente dalle mani del suo scultore Clayburn Moore (con grande soddisfazione).

La statua estratta dalla confezione si presenta giÓ completamente assemblata con i piedi avvitati alla base in plastica di colore nero, dove nella parte sottostante troviamo naturalmente la numerazione e la firma dell’artista.

Scolpita in posa dinamica, Aphrodite si presenta in maniera intrigante, vestita con i sui classici e succinti abiti. La statua si mostra subito molto dettagliata e il lavoro di scultura, nonostante la versione caricaturale del personaggio, Ŕ ottimo. Le forme e i fasci muscolari sono riprodotti con cura e attenzione cosý da sottolineare il corpo perfetto della protagonista. I capelli sono scolpiti in un unico blocco ed Ŕ buona la definizione che ci permette di distinguere con chiarezza le singole ciocche. Degno di nota Ŕ il volto che pi¨ di tutti subisce questa trasformazione in stile cartoon, ma che comunque riesce a rimanere credibile ed a racchiudere tutta la sensualitÓ del personaggio, evidenziata dai grandi occhi verdi.

Nella mano destra da perfetta “Bad Girl” impugna la sua pistola, fidata assistente durante le sue missioni che, nonostante la piccola dimensione, Ŕ molto curata e dettagliata. La mano sinistra maliziosamente solleva il suo gonnellino.

Passando alla colorazione la troviamo sempre precisa e pulita, priva di impuritÓ e senza sbavature degne di nota. Pregevole sono alcune sfumature realizzate in Dry Brush su capelli e parti meccaniche del suo corpo. Anche il questo caso il lavoro svolto sul viso Ŕ impeccabile, gli occhi perfettamente in linea sono colorati con precisione rispettando tutte le linee di confine della scultura.

La nostra copia Ŕ accompagnata da un artwork da cui Ŕ tratto il soggetto con la firma stampata di Manuel Carrasco e un autografo di Clay Moore.

In conclusione la statua, seppur di piccole dimensioni rispetto ai canoni della ditta, mantiene comunque un’ottima qualitÓ. La linea Little Minxies si presenta con questa produzione come una linea di pregio e accattivante, che troverÓ conferme tra gli amanti del personaggio e non. L’ottima scultura e la precisa colorazione non deludono, il tutto avallato da un prezzo decisamente contenuto ed interessante di USD 54,95

La Figures Ŕ ancora disponibile presso lo store della ditta CS Moore Studios

Nome: Aphrodite IX
Produzione:áCS Moore Studio (Usa)
Tiratura: Exclusive 3000 pezzi
Prezzo di listino: USD 54,95

Pro:
– Originale versione del personaggio;
– Ottima la scultura:
– Colorazione precisa senza errori degni di nota
Contro:
– Nulla di evidente da evidenziare

Voto Finale: 9/10