Procediamo con le notizie dal New York Comic Con con l’esposizione McFarlane Toys focalizzata principalmente sulle licenze Assassin’s Creed, The Walking Dead, Halo e il mondo del Wrestling WWE, veri cavalli di battaglia dell’azienda.

Partiamo con The Walking Dead di cui vengono presentati i prototipi completati delle action figures Series 7 di Carl Grimes, Gareth, Michonne e il “Mud Zombie”, già precedentemente anticipati da alcune foto. Mostrate anche le figures della Series 6 con Abraham Ford, Carol Peletier, Hershel Greene, The Governor With Long Coat, Bungee Guts Zombie (che è possibile attaccare al soffitto), di cui avevamo parlato in un anteprima. Esposte anche le action figures tratte dal fumetto e la favolosa statua in resina di Rick Grimes.

Molto interessante la serie Building Set di cui viene mostrato il Figure Pack 1, cioè le mini statuine da collezione acquistabili in buste da 5 personaggi e tutti vari set montabili per costruire le scene del telefilm, come la prigione, gli appostamenti col camper o la stanza del Governatore.

Nessuna novità per quanto riguarda Assassin’s Creed e Halo, di cui rivediamo le vecchie serie e prodotti già anticipati, oltre alle magnifiche statue di Edward Kenway e di Master Chief in resina.

A chiudere gli eroi del Wrestling con la serie di successo di statue in resina in edizione limitata WWE Icon Series Statues di cui rivediamo Macho Man e il nuovo annuncio di Stone Cold Steve Austin, altra leggenda riprodotta dall’azienda con tanto di base con caratteristico numero 3:16 e teschio sullo sfondo, una targhetta firmata da Todd McFarlane e una fantastica chicca: un pezzo di tessuto del ring del Wrestlemania 17 del 4/1/2001 in cui ci fù l’incontro tra Stone Cold e The Rock.

Di seguito le foto di Toyark.