Come sempre il Romics d spazio anche all’arte e quest’anno erano presenti le opere di 3 grandi artisti: Paolo Barbieri, Jae Lee e Barry Purves.

Per il nostro Paolo Barbieri erano presenti moltissime illustrazioni tratte dalle sue opere come “Favole degli Dei” e “L’inferno di Dante“; l’autore sarebbe dovuto essere presente in fiera nelle giornate di Sabato e Domenica, ma problemi di salute gli hanno impedito la partecipazione.

Il coreano Jae Lee aveva esposte invece le sue opere relative a “Before Watchmen: Ozymandias“, con alcune tavole sull’eccentrico personaggio creato da Moore e Gibbons. L’artista ha inoltre tenuto una piccola conferenza, dove il pubblico ha potuto esporre domande sul suo modo di lavorare nel dettaglio; Lee anche l’autore dello stupendo artwork che fa da locandina per la fiera.

E per concludere abbiamo l’animatore inglese Barry Purves, collaboratore in passato di Tim Burton per “Mars Attacks!“, dove aveva realizzato gli iconici alieni prima che il film fosse realizzato interamente con effetti speciali digitali. Ha anche collaborato con Peter Jackson come consulente per due film molto importanti: “King Kong” e “Il Signore degli Anelli: Il Ritorno del Re“.

Presenti in esposizione altre tavole inerenti al mondo di Batman per i suoi 75 anni, con tavole di Brian Bolland con il suo famosissimo “The Killing Joke” e Greg Capullo con alcuni disegni di Batman contro Owlman.