Al Miyazawa Model non potevano mancare altre prestigiose ditte anche se “più di nicchia”, ma comunque non da meno di altre come Alter o Good Smile Company.

E’ il turno quindi della famosa Orchid Seed, conosciuta sia per l’ottima qualità nella realizzazione dei suoi prodotti e sia per la scelta delle sue raffigurazioni in gran parte sexy.
Troviamo ben 2 figure di Sonico, una nuova variante di Kurumu e per la prima volta il prototipo colorato di Ichijou Manami.
Oltre ad Orchid Seed, troviamo lo stand WAVE, ricco di personaggi femminili in bikini e per la maggior parte Beach Queens; gli unici prodotti non inerenti alla famosa linea della ditta sono Homura e Mami della collana DreamTech, che hanno aperto di recente i preordini.
Presenti anche ques Q e PLUM, due giovani ditte che si stanno facendo strada in questo panorama, grazie alla scelta di soggetti ricercati e spesso ispirati a kit in resina.
Probabilmente la ditta che in questo festival ha colpito di più è stata la neo Vertex, che ha inaugurato la produzione di figure femminili grazie ad Asuka in scala 1/6.
Ma a quanto pare non si fermerà qui, infatti presenta numerosi ed interessanti progetti, oltre che a simpatici gadget ispirati ad Evangelion.

Lista Articoli Miyazawa Model Exhibition 2012: