Prima pubblicazione appartenente alla collana Kantoku Illustration Collection Figure, lo scorso 13 Gigno arriva sugli scaffali dei negozi giapponesi la deliziosa Tsukiko Tsutsukakushi Swimsuit ver. da “Hentai Ouji to Warawanai Neko”:

000 Tsukiko Tsutsukakushi - Henneko - Frontier Works recensione

Confezionata in un elegante box di dimensioni pari a 20 x 16 x 10 cm, con grafiche tipiche del titolo d’origine, e l’illustrazione ufficiale di Kantoku dalla quale la figure trae ispirazione, Tsukiko arriva ben protetta nel blister che ospita figure e singolare base espositiva, il tutto accuratamente confezionato con plastiche di protezione e scomparti separati:

Una volta estratto il tutto dalla confezione, grazie a semplici operazioni di assemblaggio (illustrate di seguito), Tsukiko potr essere esposta in men che non si dica, ricalcando egregiamente l’illustrazione originale di Kantoku tanto nella fedelt del character-design quanto nella posa e particolari:

Sapientemente scolpita da Hironori Tokunaga, collaboratore di diverse ditte tra cui Good Smile Company (sua la recente Rin Shibuya New Generation ver.), Max Factory o Kotobukiya, la piccola ragazzina vanta un’attenta modellazione di ogni sua parte, che riesce a ricreare al meglio la tavola originale nelle tre dimensioni.
La chioma di Tsukiko appare ben scolpita e riprodotta, con un’attenta lavorazione delle ciocche, incluse quelle pi piccole e sottili.
Il volto ricalca fedelmente il character-design originale grazie a proporzioni ben studiate e adeguate alla posa e dimensioni della figure. Stesso discorso vale anche per il corpo, scolpito in scala 1/7, dove si apprezza l’attenta lavorazione delle spalle, del piccolo seno stretto tra le braccia, nonch della schiena. Le gambe, in posa raccolta, sono snelle e con la giusta quantit di vuoti e pieni, e si pu apprezzare il modo in cui l’artista sia stato capace di riprodurre le calze e relative pieghe.
Lode poi al costume da bagno, che seppur surdimensionato quanto a spessore, appare ben lavorato, con le bretelline calate sui fianchi della fanciulla:

La decorazione indubbiamente uno dei punti di forza della pubblicazione in oggetto, e il viso occupa, com’ giusto che sia, la posizione principale.
Incorniciato in una chioma di colore castano con dettagli ben riprodotti quali orecchie e fermagli, il volto vanta una notevole fedelt con lo stile grafico di Kantoku, tant’ che gli occhi in particolar modo appaiono assai precisi e convincenti.
A supporto di tutto si apprezzano alcuni particolari come il tipico tratteggio sugli zigomi, atti a sottolineare il classico imbarazzo da posa sensuale, nonch la piccola e delicata bocca, appena accennata, ma sufficiente a ricreare a dovere l’espressione della fanciullina:

Passando al corpo, ben poco lo spazio riservato all’insoddisfazione.
In primis si apprezza la pelle satinata, decorata a dovere e con una lievissima quantit di sfumature; spicca timidamente poi il rosato attorno al seno scoperto, che aggiunge un inevitabile gusto piccante, seppur smorzato a sufficienza, nonch finalizzato a mettere in evidenza le piccole nudit in vista.
Molto buona la colorazione dello swimsuit, con attenta decorazione dell’interno ed esterno dell’indumento, cos come le calze, che pur non essendo troppo nette nel passaggio tra un colore e l’altro, appaiono aggraziate, precise e prive d’imperfezioni:

La base consiste in un parallelepipedo di dimensioni pari a 13 x 17 x 6 cm, corredato di asta estraibile sul retro per poter essere esposto al meglio.
Sopra caratterizzato dall’attenta scultura delle lenzuola sopra le quali la piccola Tsukiko dovr essere posizionata.
La superficie appare satinata e ben sfumata, tuttavia molto delicata e pertanto si consiglia di poggiare con grande attenzione la figure, che trover facilmente nell’avvallamento centrale la sua posizione finale:

Una volta posta sulla base, aiutata dai magneti che tengono unito il corpo al supporto, Tsukiko potr essere ammirata da ogni angolazione.
Si noti bene che, nonostante la base goda di forature posteriori per essere appesa al muro, il magnete non appare sufficientemente forte per quel tipo di esposizione; di conseguenza solo il posizionamento in piano (con stand per l’inclinazione ovviamente) da considerarsi valida:

Tirando le somme Tsukiko Tsutsukakushi Swimsuit ver. da “Hentai Ouji to Warawanai Neko” di Frontier Works un prodotto sublime, che sorprende per la qualit di realizzazione e l’attenta lavorazione dei materiali.
La ditta, assai giovane, ha provveduto a immettere sul mercato un pezzo davvero pregiato, confezionato in una scatola elegante e raffinata, scegliendo accuratamente tra le illustrazioni originali di Kantoku.
Lode poi a Hironori Tokunaga, che ha saputo estrapolare al meglio gli elementi della tavola e riprodurla nelle tre dimensioni.
Pochi i difetti, forse nessuno, se non la scelta infelice di stampare il busto con il braccio sinistro staccato, compromettendo cos il fruire della figure da angolazioni che ne svelano il giunto.
Si tratta di una disattenzione marginale, che poteva per essere studiata diversamente, e che compromette quella che altrimenti sarebbe stata senza dubbio una valutazione piena!
Per il resto nulla da sottolineare, bens il consiglio rivolto a tutti gli appassionati di “Henneko”: acquistatela finch potete, poich si tratta di un prodotto destinato a diventare tanto raro quanto ambito.

Nome: Tsukiko Tsutsukakushi
Produzione: Frontier Works(Japan)
Scala: 1/7
Anno di pubblicazione: 2014 (Giugno)
Tiratura: Standard
Prezzo di listino: 10290 Yen

Pro:
– splendida scultura di Hironori Tokunaga;
– decorazione precisa e priva d’imperfezioni;
– stampa priva di segni o errori di lavorazione;
– fedelt col prototipo ufficiale e tavola originale.

Contro:
– giunto tra braccio sinistro e spalla visibile.

Voto Finale: 9/10