Pubblicata l’8 Gennaio 2014, approda cos√¨ nelle collezioni di tanti appassionati la dolcissima Saber Pajama version prodotta da Wing, basatai sul Garage Kit originale realizzato da Ryou Hashimoto.

Il box della figure si presenta colorato di un giallo chiaro e rimanda al pigiama indossato da Saber; lungo i lati, oltre agli immancabili loghi e sigilli di originalità, troviamo alcuni scatti del prodotto. In sostanza un box semplice senza particolari decorazioni e dalle dimensioni giuste per evitare che la figure subisca danneggiamenti; stesso discorso anche per il blister interno, concavo nella parte della testa per evitare che il caratteristico ciuffo si spezzi innavvertitamente.

La fase di assemblaggio √® molto semplice e richiede l’inserimento del piede nell’apposito perno di metallo e del fissaggio di un piccolo sostegno extra poco sotto la maglietta. Quest’ultimo non √® obbligatorio per l’esposizione della figure ma assicura una maggiore stabilit√† ed evita che troppo peso sia applicato sul piede visto che la figure rimane sollevata a mezz’aria.

Una volta pronta per essere esposta Saber Pajama ver. si mostra in tutta la sua dolcezza; chi conosce bene il personaggio sà quanto questa rappresentazione sia diversa dal solito ma che, allo stesso tempo, riesce a svelare quel lato dolce e fragile che raramente viene mostrato.
La figure rappresenta la bionda eroina mentre, sollevata a mezz’aria, indossa il suo tipico pigiama giallo chiaro e stringe le mani verso il petto con aria timida; la scultura si basa su un disegno originale di Takeuchi Takashi ma ci sono alcune differenze, come per esempio nella posa visto: Saber nel disegno √® distesa su di una coperta (non √® rappresentata a mezz’aria ma torneremo sull’argomento nella sezione dedicata alla base).

E’ ormai consolidato come Ryou Hashimoto alla scultura, quando si parla di Saber, sia una garanzia di qualit√† e fedelt√†, e la scelta di Wing di promuovere il GK originale dell’autore e proporlo in PVC √® da lodare.
Hashimoto è uno dei pochi scultori che riesce a riportare egregiamente il design Type-Moon in scultura, specialmente per quanto concerne lo sculpt dei volti; infatti Saber qui si presenta molto somigliante con i suoi grandi occhi verde smeraldo che ipnotizzano ed una espressione mista tra il timido e il curioso.

Eccezionale è anche lo sculpt della chioma, divisa in diverse ciocche finemente elaborate ed esenti da difetti (se non lievi impurità, ma sono errori di produzioni di massa irrelevanti). In una figure dal design così semplice sono proprio particolari come questi che fanno apprezzare il lavoro di uno scultore che, di fronte ad una apparente semplicità, riesce ad elevare qualitativamente una figure.

Il pigiama indossato da Saber √® molto semplice a livello di design, anche se le maniche a pagliaccetto e un nastrino sul petto variano il tutto. La scultura comunque riesce ad esaltare il design generale grazie a varie pieghe lungo tutto l’abito, donando quel pizzico di realismo e non rendendo il tutto piatto e scialbo.

La colorazione è molto pulita e non sono presenti, almeno sulla copia in esame, errori segnalabili.

La base √® senza ombra di dubbio l’unica nota dolente di questa figure, non tanto perch√© la scelta del cerchio di evocazione sia una idea sbagliata di per s√© ma perch√© purtroppo non si amalgama minimamente al contesto risultando quindi evitabile e non tanto diversa da un “banale” base nera o bianca neutrale.
Probabilmente la figure avrebbe raggiunto uno “stadio” successivo con una base pi√Ļ adatta al contesto come per esempio un cuscino (anche in PVC) in modo da esaltare la rappresentazione del personaggio; sebbene rappresentare Saber a mezz’aria permetta di osservare meglio la scultura generale il tutto risulta un po’ estraneo e potrebbe far storcere il naso a non poche persone.

Tuttavia un plauso a Wing v√† fatto per l’ottimo perno in metallo e la scelta del sostegno dietro la schiena (non invasivo, visto che √® quasi trasparente) che permettono alla figure di essere esposta in sicurezza.

In conclusione:
una figure altamente apprezzabile dai fan del personaggio e da tutti colori che ricercano dolcezza in una figure. I lavori di Ryou Hashimoto come Saber Alter Swimsuit, Saber Dress Code e ovviamente questa Saber Pajama ver. sono appuntamenti imperdibili per tutti gli appassionati vista l’ottima lavorazione e la qualit√† che le caratterizza.
Ovviamente questa rappresentazione di Wing non è paragonabile agli standard ALTER ma si difende benissimo presentando un prodotto esente da errori di lavorazione e con un ottimo rapporto qualità/prezzo.
La nota dolente risiede nella base, ma la scelta della ditta può anche essere condivisa e di certo non rovina il lavoro generale.

Nome: Saber Pajama ver.
Produzione: Wing (Japan)
Scala: 1/7
Anno di pubblicazione: 2014 (Gennaio)
Tiratura: Standard
Prezzo di listino: 8400 Yen

Pro:
– lavorazione e scultura soddisfacenti;
РRyou Hashimoto è una garanzia;
– fedele nei tratti al character design originale

Contro:
– la base rovina un poco l’atmosfera generale;
Рalcune lievi impurità (trascurabili).

 

Voto Finale: 8/10