Lasciamo per un attimo l’universo Sideshow per un po’, perche quest’anno una statua nello stand Gentle Giant ha catturato la nostra attenzione. Stiamo parlando di Shanna The She-Devil Statue.

Shanna è un personaggio del mondo fumettistico pubblicato da Marvel, creata dallo scrittore Carole Seuling e disegnatore George Tuska, fa la sua prima apparizione nel Shanna the She-Devil #1 nel Dicembre 1972.

La statua proposta al SDCC 2013, era di notevoli dimensioni, sicuramente in scala 1/4. Come nel caso di Red Sonja “Victorious!” Premium Format, anche questo personaggio è ritratto in posizione trionfale dopo aver massacrato un povero Velociraptor, che tiene appeso per la lingua.

La statua raffigurante una donna con ben pochi abiti addosso non implica particolari problemi sia nella scultura che nella colorazione, ma c’è da dire che i ragazzi di Gentle Giant sono riusciti a catturare tutta la potenza dell’incredibile guerriera esaltando il suo incredibile corpo perfetto mettendo in mostra ogni singolo muscolo. Abbiamo dovuto guardare con attenzione i pochi abiti che la ricoprono perchè in primo momento ci sembravano in stoffa, invece sono scolpiti con una realtà impressionante. Il volto va a completare un modello quasi perfetto, con uno sguardo che non lascia passare nessun segno di debolezza. Peccato solo per i capelli, che potevano essere realizzati con più cura e le ciocche potevano essere leggermente più sottili e realistiche.

Il velociraptor, povero malcapitato, è sicuramente “accessorio” che ha impegnato di più gli scultori: ogni scaglia al posto giusto ed il peso del corpo morto appoggiato a terra è estremamente realistico. Spettacolare idea a corredo di una statua tra le migliori del SDCC 2013.

Essendo ancora un prototipo non era provvisto di base.