Continuiamo gli speciali sullo stand Bandai del Lucca Comics & Games 2013 con la parte dedicata ai Robot, soffermandoci in particolare sulle linee S.O.C., S.R.C., Metal Build e Fix Figuration Metal Composite.

Oltre al magnifico Soul Of Chogokin GX Trider G7, vero protagonista assoluto dell’evento lucchese che sarà ricordato a lungo dagli appassionati di mecha, lo stand Tamashii Nations allestito per l’occasione da Cosmic Group annoverava tra le sue fila alcuni storici robot della linea Soul Of Chogokin quali il GX-23 Zambot, il GX-04s Ufo Robot Grendizer Space King set, il GX-01R Mazinger Z e il GX-61 Saikyo Robo Daioja.

Presente anche il GX-62 Danguard Ace, la nuova GX-64 Space Battleship Yamato 2199, veicolo corazzato appositamente rivisto per l’anime “Space Battleship Yamato 2199” prodotto nel 2012, mentre per gli amanti di One Piece si poteva ammirare il tanto chiaccherato Chogokin Franky Shogun identificato con la sigla GX-63.

Per la linea minore Super Robot Chogokin oltre agli immancabili Great Mazinger, Mazinger Z e Shin Mazinger Z, troviamo anche i nuovi Grendizer, Mazinkaiser, Mazinger Z Jumbo Machinder Color, e il possente Shin Getter 1 tratto dalla serie OAV intitolata “Getter Robot The last Day”.

Infine per i tanti appasionati di Gundam allo stand erano presenti l‘Exia Repair I e il Destiny della linea Metal Build, mentre per la serie Fix Figuration Metal Composite troviamo il modello MRX-010 Psycho Gundam Mark II e quello del RX-0 Unicorn Gundam 2 ovvero il Banshee.