Personaggio che ormai non ha bisogno di presentazione alcuna, la dolce Erio Towa dalla serie di successo “Denpa Onna to Seishun Otoko” negli ultimi mesi ha conquistato appassionati in tutto il mondo, destando l’attenzione di molte case produttrici di statiche. Alphamax lo scorso 9 Marzo pubblica la sua versione della dolce fanciulla dai lunghi capelli azzurri, prodotta in scala 1/7:

Confezionata in un box di dimensioni pari a 26 x 15 x 14 cm, la piccola Erio arriva all’interno giÓ pronta per essere esposta, poichŔ basterÓ rimuovere la statica dal blister e posizionarla sulla base (del colore pi¨ caratteristico della serie e arricchito da brillantini argentati) per poter essere esposta. All’interno della confezione Ŕ incluso anche un semplice foglio illustrativo che spiega come rimuovere la gonna, permettendo di esporre la dolce fanciulla in una tenuta alternativa:

Una volta posta sul suo supporto, Erio sviluppa circa 21 cm in altezza, e la sua posa permette di apprezzare la riproduzione del personaggio da ogni angolazione, rispecchiando egregiamente l’atteggiamento tipico della ragazzina:

Scolpita da Moon, abituale collaboratore di Alphamax, la statica mostra un passo in avanti per quanto concerne la precisione con la quale Ŕ stata riprodotta rispetto alle precedenti Azusa Nakano e Mio Akiyama da “K-On!”. Erio infatti gode di un buon livello di dettaglio, e sebbene alcuni elementi risultino essere leggermente surdimensionati (come il nastro che tiene il fiocco subito sopra il petto), la maggior parte degli accessori Ŕ discretamente convincente. La scultura della lunga chioma Ŕ caratterizzata da lunghe ciocche, ben riprodotte e realizzate singolarmente, enfatizzandone l’effetto. Ci˛ che risulta essere poco convincente Ŕ la riproduzione della porzione di capelli che viene tenuta dalla mano destra di Erio, poichŔ appare troppo pastosa e quindi soffre di un effetto gommoso pi¨ vicino alla realizzazione di una prize-figure che non di una statica di questo livello.
La scultura del volto ha diviso buona parte degli appassionati, poichŔ in molti sostengono che il grado di somiglianza con il personaggio non sia sufficiente. In effetti il volto appare leggermente differente, nonostante l’espressione e gli occhi ne rispecchino egregiamente atteggiamento e carattere. Pi¨ che buona la scultura degli abiti, in particolar modo della camicia e delle gambe, che insieme creano un quadro perfetto proponendo una tipica posizione del noto personaggio:

Rispetto all’esperienza passata (si faccia riferimento alla recensione di Azusa Nakano), Alphamax propone un livello di decorazione decisamente superiore, che pur non brillando in particolar modo riesce comunque a convincere sotto quasi tutti i punti di vista.
La chioma di Erio Ŕ verniciata con un azzurro compatto che vanta alcune lievi sfumature capaci di smorzare l’effetto gommoso dei capelli, mentre la pelle, seppur molto chiara, mostra un buon livello di sfumature nelle sue parti scoperte (soprattutto in prossimitÓ di caviglie e ginocchia). Piatta ma convincente Ŕ la decorazione degli indumenti, che solo nella gonna raggiunge qualche picco grazie alla colorazione del pizzo sottostante i lembi e al delicato elemento grafico che percorre l’estremitÓ dell’indumento:

Come accennato all’inizio, Erio Ŕ parzialmente cast-off, ovvero Ŕ possibile rimuovere la gonna lasciandola vestita soltanto della camicia e degli slip.
Questa variante mette in risalto la scultura del bacino e delle gambe, senza eccedere in parti scoperte. Bisogna ammettere che queste zone sono forse la parte meglio realizzata sia per quanto concerne scultura che decorazione, tant’Ŕ che la porzione d’addome visibile gode di una bella sfumatura, di gran lunga superiore rispetto al resto della statica:

In conclusione questa Erio Towa di Alphamax Ŕ un prodotto indubbiamente molto gradevole, che pur fornendo i giusti spunti per sperare in un progressivo miglioramento, lascia ancora molto a desiderare, specie se si tiene a mente il rapporto qualitÓ/prezzo.
I punti di forza di questa riproduzione, come giÓ detto, sono una posa fedele alle caratteristiche del personaggio originale e una buona qualitÓ nel lavoro di scultura, mentre assai povera Ŕ la decorazione e la realizzazione di alcune parti, che sono troppo vicine al livello di una prize-figure per un prodotto di tale costo.
Un acquisto tuttavia consigliabile, anche se il mercato offre numerose alternative di livello superiore, ad un prezzo praticamente identico.

Nome: Erio Towa
Produzione: Alphamax(Japan)
Scala: 1/7
Anno di pubblicazione: 2012 (Marzo)
Tiratura: Standard
Prezzo di listino: 6800 Yen

Pro:
– scultura ricca di elementi degni di apprezzamento;
– posa caratteristica del personaggio.

Contro:
– decorazione non all’altezza del costo sostenuto;
– somiglianza non del tutto convincente.

Voto Finale: 6/10