I distributori automatici giapponesi servono fedelmente i loro clienti da decenni, ma in questi giorni stanno diventando¬†pi√Ļ high-tech che mai, offrendo una maggiore variet√† di beni e servizi al pubblico in generale.

Il che ci porta alla scoperta insolita di oggi:¬†il distributore automatico di fritture di kaki.¬†In Giappone, i kaki fry (“ostriche fritte”) sono uno spuntino popolare solitamente consumato nelle taverne izakaya insieme ad una birra fresca. Sicuramente in questo periodo di Covid con le tantissime chiusure, distributori di questo genere spopolano nel paese del Sol Levante. Il distributore automatico √® specializzato in frittura di kaki, offre anche¬†ostriche Osaki Claire¬†crude¬†, servite in semigusci con uno spicchio di limone e¬†gamberi tigre¬†crudi¬†¬†.

La macchina vende esclusivamente prodotti dell’azienda di ostricoltura “Farm Suzuki”, che si trova a¬†¬†Osakikamijima¬†,¬†nella prefettura di Hiroshima¬†, una delle principali regioni produttrici di ostriche del paese. Il piatto ovviamente viene servito congelato, solo chi ha effettuato un acquisto pu√≤ utilizzare il microonde¬†, il quale si apre con l’ausilio di un lettore di codici QR, che scansiona il codice attaccato all’esterno della scatola. (Fonte: Soranews)

Tutti i prodotti hanno un prezzo di 1.200 yen, che ti daranno quattro ostriche fritte, tre ostriche Claire o due gamberi tigre. Niente male vero?