Dopo tantissimo tempo di assenza, l’opera del famoso mangaka Togashi torna a far parlare di sè con Hunter X Hunter. Questa volta non è un continuo del manga, bensì l’anime, lasciato incompleto anni fa dopo la fine dell’arco narrativo di Meruem e delle formichimere.

La doppiatrice Megumi Han , che dà la voce al protagonista Gon Freecss , ha postato su Twitter il seguente messaggio:

“ È venerdì. Ho conosciuto il mio compagno. Ha anche pubblicato qualcosa… Fufufu. Sì, stiamo registrando per quel progetto. Penso che presto lo saprete. Torno alle mie origine… ». Va notato che Gon Freecss è stato il primo protagonista nel settore di Megumi Han.

https://twitter.com/han_meg_han/status/1357676670614794244?s=20

Come se non bastasse, anche la doppiatrice Mariya Ise , che interpreta Killua Zoldyck nel franchise, ha ricondiviso il post con il messaggio ” Fufufu, fufufu “, una risata maliziosa.

Inoltre, Ise aveva scritto un post precedente con una fotografia pixelata e il seguente messaggio:

« Stavo girando oggi, fufufu. Sono stato molto felice di incontrare il mio compagno sulla via di casa! Vorrei parlarne molto presto, ma non posso ancora farlo…. Quindi ho censurato la fotografia! (Cosa sarà? Quale sarà?) ».

Lo spettacolo ha ispirato un primo adattamento anime di 62 episodi prodotto da Nippon Animation Studios sotto la direzione di Kazuhiro Furuhashi e le sceneggiature scritte da Nobuaki Kishima , pubblicato nell’ottobre 1999. Successivamente, un secondo adattamento anime di 148 episodi prodotto dagli studi. Madhouse , diretto di Hiroshi Koujina e le sceneggiature scritte da Atsushi Maekawa e Tsutomu Kamishiro , presentate in anteprima nell’ottobre 2011. (Fonte: Otakomu)

Arriverà dunque un proseguo dell’avventura di Gon e amici? Speriamo tutti di si, nel caso non ci resta che attendere nuove informazioni!

Non dimenticate di seguirci sui nostri social, InstagramFacebook e sul nostro canale Youtube per video sul mondo sul collezionismo e non! 

Gon Freecss è un ragazzo di dodici anni che, dopo aver scoperto che suo padre non è morto, vuole trovarlo a tutti i costi. Per scoprire dove si trova suo padre, Gon decide di diventare un cacciatore proprio come lui. Mentre la storia procede, Gon fa amicizia con altri tre aspiranti cacciatori: Leorio, Kurapika e Killua. Accompagneranno il nostro protagonista in una serie di sfide per testare abilità, sopravvivenza e lavoro di squadra.