Direttamente dal titolo di successo “iDOLM@STER Cinderella Girls”, lo scorso 17 Dicembre arriva sugli scaffali degli store nipponici l’attesissima Mika Jougasaki – Charisma Girl Ver. prodotta da Phat Company:

000 Mika Jougasaki Charisma Girl - iDOLMASTER Cinderella Girls - Phat Recensione

Confezionata in un generoso box cartonato di dimensioni pari a 34 x 27 x 17 cm, arricchito da simpatiche grafiche e un nastro di colore rosso, che ben si presta al periodo di uscita sul suono nipponico, la figure arriva ben protetta nel suo grande blister che ospita il personaggio, le due parti che compongono la base e diversi elementi che richiedono l’assemblaggio (ben illustrato d’istruzioni nel foglietto allegato):

Una volta estratta dal box ed eseguite le necessarie operazioni di assemblaggio (meglio illustrate di seguito), Mika è pronta per essere esposta, e ammirata da ogni angolazione grazie a un egregio e puntuale lavoro da parte della ditta:

Sapientemente scolpita a quattro mani da Mamoru Manzoku (Knead) e Koudai Abe, la fanciulla gode di un ottimo livello di dettaglio, che mette bene in risalto tutti i particolari caratterizzanti del personaggio.
La chioma, accuratamente modellata, ricalca con alta fedeltà l’illustrazione originale apparsa sulla Card S RARE+, emulando a dovere posizione e particolarità dei capelli che incorniciano il volto; il viso di Mika risulta essere assai convincente come forma e proporzioni, emulando a dovere la fisionomia della fanciulla e garantendo somiglianza col disegno originale.
Passando al corpo, colpisce positivamente la precisione con cui braccia, gambe e addome siano stati sapientemente modellati, rispettando l’anatomia della fanciulla e le sue forme generose, che mettono in particolare risalto l’abbigliamento succinto che lascia poco spazio all’immaginazione. Gli arti superiori sono scolpiti nel pieno rispetto della posa originale, e seno e addome godono di una posa plausibile e ben studiata, fino a terminare nelle lunghe gambe, che s’incrociano sulle ginocchia dando grande spazio ai dettagli scolpiti delle particolari calze e stivaletti che le rivestono:

Per poter analizzare al meglio la decorazione della figure, si è preferito rimuovere questa dalla base, permettendone così un’analisi priva di elementi che potessero lasciare in ombra alcuni dettagli.
La qualità di decorazione svolta da Phat Company sembra essere notevolmente migliorata, come le recenti uscite di Hibiki Ganaha e Iori Minase dal titolo madre testimoniano;
La ditta, tendenzialmente, esegue un lavoro di verniciatura molto chiaro e delicato, che non eccede in tonalità forti o intense; la chioma è la prima evidente testimonianza di questo modus operandi, tant’è che il rosa dei capelli risulta essere particolarmente luminoso, e contrastato delicatamente dalle punte delle codine e sfumature più scure nelle zone più opportune; passando al volto, stupisce positivamente la riproduzione di occhi, sopracciglia e bocca, assolutamente fedeli al prototipo ufficiale e all’illustrazione dalla quale prende spunto; lo sguardo risulta essere fedele e intenso, di grande precisione e in grado di centrare l’osservatore senza soffire di divergenze nel centrare con entrambi gli occhi lo stesso punto.
Spostandosi sul costume, si apprezza la buona precisione nella decorazione dei particolari scolpiti e semplicemente disegnati, nonchè l’accurato contrasto tra parti verniciate con colori opachi e altre lucide, permettendo così una buona simulazione dei diversi materiali.
Precisi e non invasive poi le decorazioni sul braccio destro, costituite da rombi di diverso colore che ricoprono buona parte dell’avambraccio:

Subito sotto l’addome, che oltre ad essere magnificamente scolpito è anche ben sfumato, troviamo i particolari shorts con cintura color oro, semplici ma precisi quanto basta per soddisfare l’osservatore; anche la schiena cela una convincente qualità di decorazione, ben sfumata e con particolari che lasciano poco spazio a eventuali difetti o imperfezioni.
Passando alle gambe poi, queste indossano delle lunghe calze con finitura lucida e lacci intrecciati che lasciano scoperti gli arti sul lato esterno, terminando in due stivaletti con tacco a spillo e suola finemente decorata, con base colore oro e stelline in rilievo con finitura argentata; data la posa è possibile anche apprezzare la mano sinistra, con gioielli indossati e le immancabili unghie con smalto:

La base di Mika Jougasaki è sicuramente uno degli elementi più interessanti del prodotto, assolutamente fedele all’illustrazione e arricchita da interessanti accessori che le conferiscono grande personalità; il supporto è composto da una stella di base, colore nero fumè, sulla quale è fissato un piccolo cuore rosso trasparente che ospiterà il grande elemento dentro il quale va inserita la figure; al suo fianco è presente un secondo cuore con stelline e un delizioso personaggio super-deformed: Rika Jougasaki, sorella del personaggio protagonista della presente recensione; all’interno della confezione sono presenti altri accessori che, inseriti nella loro posizione così come indicato nel foglio delle istruzioni, completeranno il tutto, fino ad ottenere il grande cuore con sotto la base multicolore, stabile e scenografica:

Il grande cuore che ospita Mika gode di una notevole qualità di lavorazione; con finitura metallizzata, fondamentalmente di colore fucsia e violetto, l’elemento è arricchito da particolari applicati sopra il bordo frontale, tra cui spicca il testo “I MIKA”.
All’interno della costa, quindi sigillato tra le varie parti, è presente un magnete, così come la sua controparte all’interno della figure; combinato con il supporto trasparente che va posizionato alla base interna del cuore, questo garantirà staiblità e sicurezza nell’esposizione del prodotto, senza invadere il libero fruire del personaggio con antiestetici perni e agganci. Una soluzione che merita grande attenzione e ammirazione, poichè funzionale, facile nel posizionamento ed efficace al 100%:

Infine una serie di foto di Mika all’interno della sua scenografica cornicetta, atta a immortalare il prodotto nel dettaglio corredata della graziosa paletta cromatica che contraddistingue il tutto:

Concludendo, Mika Jougasaki – Charisma Girl ver. da “iDOLM@STER Cinderella Girls” di Phat Company è un prodotto di notevole bellezza, che merita grande attenzione e ammirazione.
Splendidamente scolpita da Mamoru Manzoku (Knead) e Koudai Abe, la ragazza gode di grande somiglianza nei confronti della sua controparte nelle due dimensioni, garantendo la soddisfazione di tutti coloro che si sono innamorati della bozza originale e del prodotto ufficiale.
Realizzata in scala 1/8, con altezza complessiva pari a 24 cm circa, Mika gode di un ottimo lavoro di modellazione, una stampa accurata e una decorazione che si stacca dalle precedenti pubblicazioni della ditta, effettuando così un innegabile salto qualitativo.
Infine l’ottima soluzione per il posizionamento della figure nella base permette ai collezionisti di godere di un pezzo che può essere ammirato a 360°, senza la minima presenza di perni o elementi di ancoraggio che ne disturbino l’armonia.
Un pezzo indubbiamente da tenere in considerazione, e immancabile sulle mensole degli appassionati del titolo Bandai / Namco.

Nome: Mika Jougasaki – Charisma Girl ver.
Produzione: Phat Company (Japan)
Scala: 1/8
Anno di pubblicazione: 2014 (Dicembre)
Tiratura: Standard
Prezzo di listino: 12800 Yen

Pro:
– scultura di Mamoru Manzoku (Knead) e Koudai Abe convincente e ricca di dettagli;
– posa ed espressione fedeli all’illustrazione originale;
– decorazione di qualità migliorata rispetto alle precedenti pubblicazioni;
– sistema di ancoraggio con magnete molto soddisfacente.

Contro:
– colorazione tendenzialmente chiara, come da tradizione per la ditta.

Voto Finale: 9/10