Seconda bishoujo proposta nel mese di Dicembre da Kotobukiya dopo Poison Ivy (gi recensita su itakon.it) dedicata a un personaggio molto amato della serie X-Men: Mystique (o Mistica italianizzandolo) come tutta la linea Bishoujo tratta da un’illustrazione originale di Shunya Yamashita disegnata in ginocchio nella versione con l’abito bianco.
La figure si giostra su 3 colori principali: l’abito bianco che copre quasi interamente la figure, intonandosi a stivali e guanti; la chioma rossa e sinuosa che poggia delicatamente sulle spalle; e la pelle blu che, come Poison Ivy, un’assoluta novit in questa collezione e appunto entrambe uscite nello stesso mese.

L’abito aderente sottolinea le generose curve di Mystique, totalmente bianco con qualche sfumatura accennata principalmente sugli stivali dotati di un tacco vertiginoso, che donano ulteriore sensualit alla figure, sottolineata anche dalla zip che segue la linea della calzatura.
Per spezzare la continuit dell’abito l’eroina indossa una cinta formata da teschi realisticamente decorati non fissata; spostandola si nota che grazie ad essa si coprono quelle inestetiche giunture del prolungamento del corpetto, sia davanti che dietro.
L’elemento del teschio ripreso anche sulla fronte di Mystique dove se ne trova uno applicato e minuziosamente decorato, proprio al centro della fronte vicino ai capelli che scendono leggeri sulla figure, di un colore rosso intenso e realizzati con un PVC abbastanza trasparente, specie sulle punte (una caratteristica che ultimamente accomuna molte Bishoujo).
Sensuale anche la mano che passa tra i capelli, anche se, amara scoperta, in realt non esiste: sfilando la testa si nota che il braccio finisce col polso che va a posizionarsi in una conchetta tra la chioma.
Ovviamente la cosa non si nota se la testa non viene sfilata, ma sarebbe stato pi apprezzabile che la mano fosse completa e, chiss, che magari giocasse con le dita tra le ciocche di capelli; evidentemente non era fattibile per via dell’effetto trasparente dei capelli, o semplicemente stata una scelta dettata dai limiti dello scultore/produzione di massa.

La figure, grazie alla posa inginocchiata, riesce a stare perfettamente in equilibrio anche senza base, ma ovviamente sia per un valore estetico che funzionale, Kotobukiya fornisce un supporto circolare trasparente ed incolore, dove ci sono 2 cavit che lasciano spazio per agganciare i 2 lembi dell’abito di Mystique, dove sono presenti dei perni rettangolari.
Questo fa s che la figure non possa cadere e magari anche per prevenire deformazioni nel tempo del vestito; e oltre a questo, una protezione per la figure, che potrebbe sporcarsi (visto anche il colore chiaro) se esposta su una superficie diretta.

Unico accessorio il mitragliatore Uzi che va infilato nella sua mano destra (quindi removibile) e senza bisogno di perni; la mano lascia semplicemente spazio all’arma, senza esser sagomata all’interno con troppa precisione.
Per questo motivo l’arma non risulta molto stabile in mano, ma come pro essendo priva di scanalature, pu esser esposta senza di essa e la mancanza non cos evidente (se non per la posa del braccio e mano in s).

Tra questi 3 colori predominanti spuntano gli occhi verdi e gialli di Mystique, anche se nel prototipo presentato erano pi brillanti e soprattutto il contorno dell’iride non era cos marcato (e nemmeno la pupilla), perci questo cerchio nero appiattisce la vivacit dei colori che risultano quindi meno luminosi, smorzando la particolarit del personaggio.

La figure di Mystique nel complesso risulta abbastanza fedele al personaggio (tenendo a mente che una versione rivisitata da un disegnatore nipponico) grazie anche alla posa sinuosa e ai capelli rossi brillanti ed intensi; d’altra parte per si notano delle imprecisioni ovvero evidenti giunture (anche degli stampi usati) e qualche colatura di colore.

 

Nome: Mystique (Marvel x Bishoujo)
Produzione: Kotobukiya (Japan)
Scala: 1/7
Anno di pubblicazione: 2011 (Dicembre)
Tiratura: Standard
Prezzo di listino: 6510 Yen

Scultura: 7/10
Decorazione: 7/10
Posa: 7/10
Base: 6/10
Fedelt col personaggio originale: 8/10

Confezione: 7/10

 

Valutazione finale: 7/10