Come già noto, la prolifica ditta Good Smile Company nel corso degli ultimi mesi si è impegnata ad aprire sul suolo giapponese, per la prima volta, una fabbrica per la produzione dei suoi articoli.
Situata nella prefettura di Tottori, sull’isola di Honshu, l’azienda ha presentato ufficialmente e con grande orgoglio la tanto attesa “Lucky Factory”, che ha spalancato le porte ad una nuova e importante iniziativa: la produzione made in Japan.
Come noto, tutte le più importanti ditte produttrici di figures, sia che si tratti dei partner di GSC che altre marche non correlate, possiedono degli stabilimenti principalmente in Cina, dove per ovvi motivi i costi e la manodopera aiutano ad abbattere le spese di produzione e i conseguenti prezzi sul mercato.
Ovviamente, giusto per chiarire eventuali incomprensioni, si tratta di stabilimenti ufficiali e supervisionati dai responsabili delle ditte, che non hanno quindi nulla a che vedere con le fabbriche che sfornano falsi e bootleg, i quali poi vengono spacciati per “falsi cinesi”: tutti i prodotti giapponesi sono fabbricati in Cina, ma presso strutture autorizzate con tanto di certificazioni dei materiali e controllo qualità da parte dei responsabili.

In occasione dell’apertura della fabbrica nella prefettura di Tottori, Good Smile Company e Max Factory hanno realizzato uno streaming video che ha mostrato alcune aree dello stabilimento, la conferenza ufficiale con il personale di maggiore rilievo della ditta e della nuova location di produzione, nonchè l’immancabile inaugurazione della struttura.
A tale cerimonia infine è seguito un tour delle aree destinate alla produzione, ovvero stampa, taglio, decorazione e altro ancora, con il personale, rigorosamente vestito con cappellini colore arancio come da colori sociali dell’azienda, intento alla produzione dei primi esemplari in cantiere.

Infine, per concludere degnamente la cerimonia, è stato presentato il primo prodotto che verrà realizzato negli stabilimenti, il Nendoroid #500 Sakura Miku Bloomed in Japan.
A questo punto vi lasciamo alle immagine tratte dallo streaming video, dov’è possibile anche scorgere la simpatica mascotte della nuova Lucky Factory nella prefettura di Tottori.

Un appluso e un ringraziamento a Good Smile Company e Max Factory, che non solo s’impegnano nella produzione di articoli di qualità e nel supporto dei clienti, ma che si rivelano anche interessate a favorire lo sviluppo del proprio settore su territorio nazionale dimostrando un’attenzione che va oltre il semplice commercio.