Novità di quest’annata del Cartoomics è stata l’area SCI-FI, completamente dedicata alle community ispirate a cult movies, videogames serie televisive del genere fantascientifico. Numerose realtà di appassionati che grazie ai loro stand hanno potuto trarre visibilità e promuovere le loro associazioni culturali con ospiti e eventi di settore.

Oltre all’apprezzato stand di Ghostbusters Italia, di cui abbiamo gia parlato nell’articolo dedicato, era presente l’associazione culturale Galaxy con l’esposizione di numerose illustrazioni di Franco Brambilla (copertinista di Urania Collezione e Urania Mensile) e la promozione di romanzi di Star Wars di Multiplayer Edizioni. Continuando con il tour si poteva trovare lo stand di Gotham Shadows, realtà italiana basata principalmente sulla figura di Batman, con una riproduzione dello skyline di Gotham pensato per fare foto insieme ai bellissimi cosplayer raffiguranti i vari personaggi della saga. Inoltre presente la Tumbler, il veicolo dell’uomo pipistrello, creata da Fabio Bonamomi/Claudio Knight-MPS Studio.

Poco più avanti l’area di Battlestar Galactica Italian Fun Club con un allestimento ispirato alla serie, tanti gadget e un vero e proprio poligono di tiro a tema.  Presente l’area Star Trek con lo Star Trek Italian Club e l’Italian Klinzha Society e, naturalmente, l’ampia area dedicata a Star Wars, con Yavin4, l’immancabile 501st Legion e Rebel Legion, il fan club Empira e i coreografici ragazzi di Ludosport con i combattimenti con le spade laser. Di lì a poco vi era l’area Action, con una mostra dedicata a Bruce Lee e l’imponente allestimento della Umbrella Italian Division, davvero ben riuscito e ricco di eventi, tra cui sfilate, proiezioni e un’interessante zona trucco.

Di seguito due video e una galleria d’immagini:

 

Lista articoli del Cartoomics 2013: